Che materia stai cercando?

CogPsyLab, Laboratorio di psicofiosiologia cognitiva

Appunti di Laboratorio di psicofiosiologia cognitiva Cogpsylab-della professoressa Viggiano. Gli argomenti trattati sono i seguenti: descrizione del laboratorio, degli strumenti, delle fasi dell'esperimento cui ho partecipato, su P300, estetica ed affordance.

Esame di Laboratorio di psicofiosiologia cognitiva docente Prof. M. Viggiano

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Elettroencefalografo

Tutti gli elettrodi sono connessi all’elettroencefalografo, macchina che amplifica il voltaggio

tra gli elettrodi attivi e le references. Questo è a sua volta collegato al computer che,

grazie ad un programma mirato, permette allo sperimentatore di controllare l’effettivo

funzionamento di tutti gli elettrodi e di visualizzare sul monitor l’attività cerebrale da essi

registrata. ESPERIMENTO

L’esperimento svolto in laboratorio, al quale ho partecipato come soggetto sperimentale,

voleva indagare su come l’estetica e l’affordance influenzino l’ elaborazione cerebrale di

un oggetto. L’onda ERP principale oggetto di studio è la P300 (che appare intorno ai

300ms), elicitata da stimoli rilevanti infrequenti; si studia come questa possa assumere

caratteristiche diverse nel caso che lo stimolo raro rilevante presentato sia valutato

esteticamente bello oppure brutto dal soggetto, o nel caso in cui lo stimolo infrequente sia

considerato più o meno dotato di affordance.

Fasi dell’esperimento:

Somministrazione tests: al fine di ben valutare i dati che saranno ottenuti

- successivamente, vengono prese in considerazioni diverse variabili del soggetto

sperimentale, a partire da sesso, età, l’essere destrimani o mancini. Vengono

somministrati tests che indagano i tratti della personalità del soggetto sperimentale

come il suo rapporto con l’ansia, la sua propensione a ricercare sensazioni forti, la

sua reazione di fronte a nuove esperienze, la sua attuale condizione riguardo ad

eventuali sintomi depressivi.

Preparazione del soggetto sperimentale e attivazione degli strumenti: Il

- soggetto sperimentale deve togliere orecchini, piercings e quant’altro possa

produrre interferenza con la misurazione; una volta seduto, indossa la cuffia. Gli

sperimentatori attaccano gli elettrodi in prossimità degli occhi e sui lobi delle

orecchie e mettono il gel in corrispondenza di tutti gli elettrodi. Tramite un

programma sul computer, collegato all’elettroencefalografo, è possibile controllare

quanto gli elettrodi registrino effettivamente l’attività cerebrale, in modo che gli

sperimentatori possano sistemarli a piacimento finché tutti gli elettrodi non

raggiungono il grado di trasmissione del segnale desiderato: sul monitor vediamo

una mappa degli elettrodi corrispondente alla situazione reale degli elettrodi

applicati sul soggetto sperimentale; tramite differenti colori, ogni elettrodo sulla

mappa è associato a un preciso livello di segnale trasmesso; quando tutti gli

elettrodi dello schermo raggiungono il blu o il nero (ovvero un buon livello di

trasmissione) possiamo passare oltre la fase preparatoria.

Registrazione dell’attività cerebrale del soggetto sperimentale durante lo

- svolgimento del compito (di tipo odd-ball): sullo schermo adesso è possibile

vedere il tracciato EEG dell’attività cerebrale ed il programma ne permette la

registrazione sul computer in modo da poterlo analizzare a posteriori. Il soggetto

sperimentale, seduto, posto di fronte ad uno schermo sul quale appariranno stimoli

visivi, viene istruito sul comportamento da tenere durante gli esercizi cui sarà


PAGINE

4

PESO

68.50 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2015-2016

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher claragazzarri di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Laboratorio di psicofiosiologia cognitiva e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Viggiano Maria Pia.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in scienze e tecniche psicologiche

Riassunto esame Psicologia della Disabilità nello Sviluppo, prof. Bigozzi, libro consigliato Psicologia delle Disabilità, Soresi
Appunto
Sviluppo del sistema nervoso
Dispensa
Riassunto esame Psicologia della Disabilità nello Sviluppo, prof. Bigozzi, libro consigliato Zanobini, Usai
Appunto
Creatività e disegno infantile
Dispensa