Che materia stai cercando?

Cardiologia - circolazione extracorporea

Appunti di Cardiologia del professor Gaeta sulle malattie cardiovascolari. Nello specifico gli argomenti trattati sono i seguenti: la circolazione extracorporea (il suo impiego nella chirurgia) e gli stili di cannulazione (arteriosa e venosa).

Esame di Cardiologia docente Prof. R. Gaeta

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La soluzione cardioplegica II

Tipologia

Cristalloide: sanguigna/asanguigna

 Ematica: fredda/calda

NB :Denominatore comune è l’elevato contenuto di

potassio (20mEq/L) per ottenere l’arresto

cardiaco in diastole.

La soluzione cardioplegica III

Determinanti del consumo di Ossigeno miocardico

Attività elettrica (35%)

 Attività meccanica (60%)

 Attività metabolica (5%)

 La soluzione cardioplegica IV

Vie di infusione della soluzione

Bulbo aortico

 Osti arterie coronariche

 Ostio seno coronarico

 Grafts venosi (BPAC)

 Il team vincente

Cardiopatie congenite

Classificazione:

 Cianogene

 Non cianogene

Cardiopatie congenite CIANOSI

• Colorito bluastro provocato dalla presenza di

emoglobina in forma desossigenata nei vasi cutanei

(> 3 gr/100 cc)

periferica : riflette un’abnorme estrazione di O

• 2

da sangue arterioso con normale saturazione

(stagnazione)

• centrale

: risultato di una diminuita saturazione

di O del sangue arterioso (mixing artero-

2

venoso) Cardiopatie congenite

Non cianogene con :

Normale flusso polmonare

1. Incrementato flusso polmonare

2. Cardiopatie congenite

Non cianogene con normale flusso polmonare

 Stenosi valvolari polmonari

Cardiopatie congenite

Non cianogene con aumentato flusso polmonare

 Difetti settali interatriali

 Difetti settali interventricolari

Cardiopatie congenite

Non cianogene con aumentato flusso polmonare

Difetti del setto interatriale

CLASSIFICAZIONE ANATOMICA

O. primum O. secundum Seno venoso Confluenti RVPAP

Difetti del setto interatriale

FISIOPATOLOGIA

• l’entita’ dello shunt dipende da:

• dimensioni del difetto

• compliance dei ventricoli

• resistenze vascolari polmonari e

sistemiche

• durata della sistole e della diastole

Difetti del setto interatriale

CLINICA

• piu’ frequenti nel sesso femminile (2:1)

• infezioni respiratorie ripetitive

• aritmie sopraventricolari (adulto)

Difetti del setto interatriale

CLINICA

• auscultazione:

• sdoppiamento fisso del II tono

• in caso di aumento dei livelli pressori del piccolo

circolo accentuazione della componente

polmonare (T-2)

• elettrocardiogramma:

• segni di sovraccarico del ventricolo destro

• ritardo di conduzione intraventricolare destra

Difetti del setto interatriale

CLINICA

• radiografia del torace:

• aumento della trama broncovascolare

• dilatazione del tronco dell’arteria polmonare

(prominenza II arco cardiaco di sinistra)

• allargamento dell’ombra cardiaca

• ecocardiogramma

• cateterismo cardiaco destro

Difetti del setto interatriale

CLINICA

Difetti del setto interatriale

EVOLUZIONE NATURALE

• molto raramente da’ origine alla malattia vascolare

polmonare

• patologia cardiaca senza rischio aumentato di

endocardite: non è necessaria la profilassi

antibiotica

• intorno alla IV-V decade di vita determina

frequentemente aritmie atriali (fibrillazione, TPSV)

Difetti del setto interatriale

TERAPIA

• Indicazioni:

Q /Q > 1.5

• P S

• diametro > 1.2 - 1.5 cm

• eta’ prescolare

• correzione:

• percutanea

• chirurgica

– sutura diretta o con patch

Cardiopatie congenite

Cianogene con :

Ridotto flusso arterioso polmonare

1. Incremento del flusso art.polmonare

2. Cardiopatie congenite

Cianogene con :

Ridotto flusso arterioso polmonare

 Tetralogia di Fallot

 Atresia dell’art.polmonare

Cardiopatie congenite

Cianogene con :

Ridotto flusso arterioso polmonare

Cardiopatie congenite

Cianogene con :

Incrementato flusso arterioso polmonare

 D-trasposizione delle grandi arterie

 Ritorno venoso anomalo polmonare totale

Cardiopatie congenite

Cianogene con :

Incrementato flusso arterioso polmonare

Tetralogia di Fallot

Dr Etienne Louis Fallot

Tetralogia di Fallot

Tetralogia di Fallot

ANATOMIA PATOLOGICA

La cardiopatia cianogena piu’ frequente.

È caratterizzata da:

1. difetto del setto interventricolare (da

malallineamento)

2. stenosi infundibolare (dinamica)

3. ipertrofia del ventricolo destro

4. aorta a cavaliere

Tetralogia di Fallot

Tetralogia di Fallot Fallot estremo

Anatomia normale Atresia polmonare con DIV

Non malallineamento “Pseudotruncus”

Fallot acianotico

DIV assente Fallot cianotico

AP

Ao Cono e setto conale

Setto interventricolare

Tetralogia di Fallot CLINICA

• esordio sintomatologico nei primi

giorni/settimane di vita

• crisi di cianosi (“blue spells”)

• facile affaticabilita’

• scarso accrescimento ponderale

• accovacciamento(“squatting”)

• dita a bacchetta di tamburo(”clubbing”)

Tetralogia di Fallot CLINICA

• auscultazione:

• soffio sistolico, rude, sul margine sternale

sinistro

• secondo tono unico (assenza della

componente polmonare)

• elettrocardiogramma:

• ipertrofia marcata del ventricolo destro

Tetralogia di Fallot CLINICA

• radiografia del torace:

• ipertrofia del ventricolo destro

• assenza II arco cardiaco di sinistra (“coeur

en sabot”)

• trama vascolare povera (ipoafflusso

polmonare)

• ecocardiogramma:

• definizione anatomica

Tetralogia di Fallot

Tetralogia di Fallot CLINICA

• cateterismo cardiaco:

• sede dell’ostruzione

• dimensioni arteria polmonare e

diramazioni

• presenza di un dotto di Botallo persitente o

di fonti aggiuntive di flusso polmonare

• anatomia coronarica (art. discendente

anteriore che origina alla c. dx)

Tetralogia di Fallot

Angiocardiografia del ventricolo

destro

Tetralogia di Fallot TERAPIA

• terapia farmacologica con -bloccanti

• interventi palliativi (anatomia “sfavorevole”)

• correzione completa(anatomia “favorevole”)

• NB : valutare il calibro del tronco dell’arteria

polmonare e dell’anello valvolare

(anatomia favorevole/sfavorevole)

Tetralogia di Fallot

Interventi palliativi

Shunt di Blalock-Taussig (Aa succlavia- aa polmonare dx o sx)

Shunt di Waterston (Ao ascendente- aa polmonare dx)

Shunt di Potts (Ao discendente- aa polmonare sx)

Tetralogia di Fallot

Intervento di Blalock-Taussig

(anastomosi sistemico-polmonare) :

A: classica

B: modificata

Tetralogia di Fallot

Correzione radicale

1- Chiusura DIV Transventricolare

Transatriale

Tetralogia di Fallot

Correzione radicale

2 – Ampliamento della via pomonare

1. Sezione del setto infundibolare

2. Patching infundibolare

3. Patching transanulare

4. Trattamento delle stenosi dei rami art.polmonari

Tetralogia di Fallot

Tetralogia di Fallot

Cardiopatie congenite

COARTAZIONE

AORTICA

Coartazione aortica

ANATOMIA PATOLOGICA

• restringimento “congenito” dell’aorta a

livello istmico, distalmente all’origine

dell’arteria succlavia sinistra

(iuxtaduttale)

• sclerosi della parete aortica

iuxtabotalliana (piu’ spesso posteriore e

laterale) per la presenza di tessuto

spongioso, tipico del dotto, esteso alle

zone limitrofe


PAGINE

107

PESO

1.33 MB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Esame: Cardiologia
Corso di laurea: Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher cecilialll di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Cardiologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Gaeta Roberto.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Cardiologia

Cardiologia - protesi valvolari cardiache
Appunto
Cardiologia - studio delle aritmie
Appunto
Cardiologia - cardiopatie congenite
Appunto
Genetica umana - fibrosi cistica
Appunto