Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Il cervello è particolarmente suscettibile al danno da arresto di

circolo (elevata attività metabolica, riserve limitate): dopo 4-5

min danno irreversibile Due possibili strategie chirurgiche

 Ipotermia

Circolazione extra corporea

L’attività metabolica si raddoppia o si dimezza per ogni

10 °C in più o in meno di temperatura

1952 Lillehey e Lewis chiusero un DIA in una

bambina di 5 aa raffreddandola fino a 28° C

Definizione

La CEC è una metodica che, in cardiochirurgia, è

utilizzata per sostituire in maniera totale o parziale, la

funzione di pompa del cuore e di ematosi del polmone

La storia

1916 Mc Lean : Scoperta della eparina

1937 Chagraff : Scoperta della protamina

1937 John e Mary Gibbon : Studi sperimentali sulla C.E.C.

1949 Gibbon : Risultati disastrosi su animali di laboratorio

1954 Lillehei : Circolazione crociata controllata “genitori-figli”

1955 Kirklin : Modifica della macchina di Gibbon ed inizio

dell’era della cardiochirurgia a cuore aperto

COMPONENTI DELLA CIRCOLAZIONE

EXTRACORPOREA

 CANNULE

 POMPA

 OSSIGENATORE

 SCAMBIATORE DI CALORE

 FILTRI OSSIGENATORI

Esposizione Diretta a gorgogliamento

a membrana

Esposizione Indiretta e/o

fibre cave

Vantaggi dell’ossigenatore a membrana

 Gas transfer ottimale

 Alta affidabilità

 Minore traumatismo sulla parte corpuscolata del sangue

SCAMBIATORE DI CALORE

Lo scambiatore di calore ha il compito di :

 Mantenere costante la temperatura del sangue di

perfusione e quindi la temperatura corporea.

 Raffreddare e/o riscaldare il sangue per variare la

temperatura corporea.

STATORE

RULLO SOTTOPOMPA

FILTRI

Maglie di nylon con pori di 40-200

 “reservoir

Nella

 Nell’ossigenatore

 Sulla linea arteriosa

“PRIMING”

 Si intende la quantità e la qualità dei liquidi

necessari per riempire il circuito .

 In passato veniva effettuato con sangue eparinizzato

compatibile o con sangue conservato reso

incoagulabile con una soluzione di ACD (citrato).

 I rischi maggiori erano rappresentati dall’epatite,

dall’AIDS, dai danni alla microcircolazione

dell’apparato respiratorio e degli organi emuntori.

“PRIMING”

20 ml priming x Kg di peso corporeo

Ringer-lattato 5%

+

Eparina 50 mg/l di priming

“PRIMING”

L’ emodiluizione determina:

 una riduzione della viscosità del sangue

 facilita la microcircolazione in ipotermia

 l’aggregazione

evita degli eritrociti

VANTAGGI

Risparmio di sangue

Prevenzione di eventuali reazioni da sangue omologo

Migliorata microcircolazione per riduzione della viscosità del

sangue (che aumenta del 5% per ogni C° di diminuizione della

T corporea)

Mantenimento della diuresi a valori alti

SVANTAGGI:

Acidosi transitoria

EPARINIZZAZIONE

Immediatamente prima di collegare il paziente alla CEC alla dose di 3

mg/Kg.

Per iniezione diretta o in atrio destro o direttamente in aorta.

EPARINIZZAZIONE

L’attività dell’eparina può essere valutata

mediante il tempo di coagulazione attivato

(ACT). l’ACT

In condizioni normali = 90”- 130”.

Un’adeguata anticoagulazione durante CEC si

ottiene con un ACT > 480”

EPARINIZZAZIONE

3 mg/Kg di peso corporeo

ACT

Tempo di coagulazione attivato

Dopo 1 ora

Eparina 50% della dose iniziale

Protamina

A fine intervento la coagulazione viene ristabilita

somministrando solfato di protamina alla dose di

1mg per ogni 100 unità di eparina

Va somministrata lentamente perché il complesso

eparina-protamina attiva il complemento e quindi

può dare ipotensione, che può essere attenuata

somministrando calcio.

CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA

Il Ventaggio è finalizzato alla

prevenzione della dilatazione

delle camere cardiache, il

d’embolismo

rischio e

favorisce una migliore

esposizione chirurgica


PAGINE

92

PESO

6.97 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Cardiochirurgia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof De Santo Emanuele.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Cardiochirurgia

Cardiochirurgia - chirurgia cardiaca
Appunto
Cardiochirurgia - terapia chirurgica della cardiopatia ischemica
Appunto
Cardiochirurgia - Cardiopatia Ischemica
Appunto
Cardiochirurgia - cardiopatie valvolari
Appunto