Che materia stai cercando?

Bion e Fonagy

Appunti di psicologia dinamica sui seguenti argomenti: Bion, Problema della terapia dei pazienti psicotici, Teoria dello svilppo dell'apparato per pensare pensieri, oggettti bizzarri, Attacchi al legame, dinanmica contenitore contenuto, mentalizzazione.

Esame di Psicologia dinamica docente Prof. F. Gazzillo

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Bion

Nato in India da geniroti inglesi, a 8 anni mandato da solo in collegio in inghilterra

Partecipa a prima guerra mondiale, traumatizzato

Si occupa di gruppo di soldati con sintomi per cui erano stati ritirati dal fronte (seconda guerra

mondiale)

Problema della terapia dei pazienti psicotici

Usa concetti freudiani e kleiniani

Colpito da fenomeni che rigurardano perdita e distorsione del contatto con la realtà

Si sofferma sugli oggettti bizzarri => pazienti temono che grammofono stia ascoltando, statua stia

spiando. Oggetti bizzarri nascono dal fatto che il paziente vivendo come troppo doloroso il contatto

con la realtà, attacca le funzioni dell io responsabili del contatto con la realtà.

Attacchi condotti per mezzo di meccanismi di scissione. Più è violento attacco più sono persecutori

gli oggetti.

Tre caratteristiche delle comunicazioni dei pazienti psicotici: curiosità + arroganza +

pseudostupidità. Elementi riconnessi al complesso edipico

Attacchi al legame (alla capacità di stabilire legami): Pensieri dei pazienti psicotici sembrano

reciprocamenti sconnessi, uso delle parole sbagliato, come se associazioni e legami fossero saltati.

A un certo punto cambio di prospettiva

Riflettendo su attacchi al legame, curiosità + arroganza + apparente stupidità, si accorge che chi si

comportava in questo modo non era il paziete ma il terapeuta che pretendeva che i pazienti

comunicassero con parole ma visto che le parole non erano comprensibili reagiva con curiosià +

arroganza + apparente stupidità.

I pazienti comunicando fanno rivivere al terapeuta i sentimenti e le emozioni che loro non sono in

grado di pensare. Non cercare di capire e pensare che comunicaz verbale sia più importante, essere

più attenti a quello che pazienti suscitano nell'analista. Pazienti comunicano in modo diverso

(identificazione proiettiva realistica comunicativa che non è onnipotente) poi detta dinanmica

contenitore contenuto.

Nella stanza di analisi paziente comunica per mezzo di indentificazioni proiettive all'analista quello

che prova ma che non riesce a pendsare e se il terapeuta non riesce a capire fa da ostacolo.

Dinamica relazionale come pezzo di transfert. Nel riproporre quel modo di comunicazione il

paziente ripropone un modo di fare normale nella fase proecoce di sviluppo e la chiusura del

terapeuta è la riproposizione di comportamenti che pazienti hanno vissuto da piccoli.

Teoria dello svilppo dell'apparato per pensare pensieri

- All'inizio il bambino vive sensazioni e emozioni ancora non pensate, dette elementi beta (li

chiama così per non illuderci di conoscere qualcosa che non conosciamo). Elementi beta creano

disagio vagamente persecutorio, vissuti non come oggetti interni e diversi da realtà esterna.

Qualcosa di persecutorio che non si sa cosa sia.

- Grazie all'identificazione proiettiva il bambino colloca gli elementi beta nella madre. Quindi

elementi beta contenuti e madre contenutorie. Madre in stato di reverie (stato di apertrura a tutto

cio che il bambino prioietta in lei) è in grado di trasformare elementi beta in qualcosa che può

essere pensato e cosi li restituisce al bambino, elementi beta trasformati in elementi alfa. Funzine

mentale materna è la funzione alfa. Relazione contenitore-contenuto di tipo simbiotico.

È dalla frustrazione che nasce il pensiero

- Il ripetersi di relazioni fa si che il bambino introiretti la funzione alfa. Traformare qualcosa di non

pensabile in qualcosa di pensabile.


PAGINE

3

PESO

95.41 KB

PUBBLICATO

3 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in psicologia e processi sociali
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher AliceDP97 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Psicologia dinamica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Gazzillo Francesco.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Psicologia dinamica

Riassunto esame Psicologia Dinamica, prof. Gazzillo, libro consigliato "Psicologia dinamica: Modelli teorici a confronto", De Coro, Ortu
Appunto
Riassunto esame Psicologia Dinamica, prof. Gazzillo, libro consigliato "Freud: la costruzione di un sapere", Gazzillo, Ortu
Appunto
Riassunto esame Psicologia Dinamica, prof. Gazzillo, libro consigliato "Una base sicura", John Bowlby
Appunto
Control Mastery Theory (CMT)
Appunto