Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Monitoraggio con meter (2/2)

Schematicamente, il meter è composto da 3 unità:

Unità d’identificazione:

- riconosce e registra il canale televisivo fruito da ogni apparecchio

presente nella famiglia (tv, videoregistratore, dvd, ricevitore per tv satellitare e digitale terrestre,

play station);

- Telecomando: segnala le presenze individuali per ciascun televisore, attraverso tasti

assegnati a ogni componente della famiglia e a eventuali ospiti;

- Unità di trasmissione: raccoglie i dati (da tutti i TV) per poi trasmetterli al calcolatore

centrale, via linea telefonica o GSM. 14

Analisi dei log

Quando un visitatore accede ad un sito lascia una traccia del suo

passaggio in un archivio (log) che registra tutte le richieste

effettuate a quel determinato sito ed in particolare ora, indirizzo IP

utente, oggetto della richiesta (pagina web, immagine, video),

browser utilizzato.

Esempio: 2010-03-03 10:14:32 8.118.163.123 - W3SVC104 NL01 72.36.53.44 80 GET/analisi_logs.html - 200 2 3536 273 10 HTTP/1.1 Mozilla/5.0) - -

Ogni accesso fa riferimento ad uno specifico oggetto richiesto: per il caricamento di

una pagina potranno essere richiesti più oggetti (pagina web, immagini, file audio,

ecc.), questi saranno registrati singolarmente nel file log (avremo in questo caso più

hit). 15

Instrumentazione delle pagine web

(tagging technologies) 16

Strumenti di sniffing

Un packet sniffer è un dispositivo di intercettazione che si

connette a reti di computer ed "origlia" sul traffico di rete.

Così come un dispositivo di intercettazione telefonica

permette all'FBI di ascoltare le comunicazioni telefoniche

in corso tra persone, allo stesso modo un programma di

"sniffing" permette a qualcuno di ascoltare delle

conversazioni tra computers.

La parola "sniffer" è un marchio registrato da Network

Associates riferendosi a "Sniffer® Network Analyzer".

Il termine "snif" è utilizzato in diversi altri prodotti (alcuni dei

quali sono elencati in questo documento) ed il termine

"sniffer" si riferisce ad "analizzatore di protocollo" o

"analizzatore di rete". 17

Alcune questioni sulla

valutazione dell’audience

• il livello di indipendenza e di autonomia

delle rilevazioni su specifici programmi;

• l’effettiva rappresentatività dei dati;

• la qualità della rilevazione di formare e

proiettare modelli di business. 18

Esempi di valutazione

dell’Audience della Auditel 19

Un po di … glossario

• Audience media: numero medio dei telespettatori di un programma. È pari

al rapporto fra la somma dei telespettatori presenti in ciascun minuto di un

dato intervallo di tempo e la durata in minuti dell’intervallo stesso.

• Share: rapporto percentuale tra gli ascoltatori di una certa emittente e il

totale degli ascoltatori che stanno guardando qualunque altro programma

sulle diverse reti.

• Penetrazione: rapporto percentuale tra gli ascoltatori di una certa categoria

e il loro universo statistico di riferimento. Ad esempio, quanti ragazzi di 15

anni vedono quel programma rispetto al totale dei 15enni che non guardano

la televisione in quel momento?

• Contatti netti: sono tutte le persone, diverse fra loro, che vedono almeno 1

minuto di un certo programma. Si contano una volta sola.

• Minuti visti: è il numero medio di minuti visti dai telespettatori per ogni

programma. È pari al rapporto tra l’ascolto medio di quel programma,

moltiplicato per la durata e diviso per i contatti netti.

• Permanenza: è un indicatore della fedeltà di visione. Si ottiene come

rapporto percentuale tra il numero di minuti visti in media dagli ascoltatori di

un certo programma e la durata dello stesso.

Fonte: auditel 20

21

Esempi di valutazione

dell’Audience della Nielsen

Company 22

23

24

25

26


PAGINE

31

PESO

440.78 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in economia dei mercati e degli intermediari finanziari
SSD:
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher stemaiolo di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Banca e Finanza e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Tor Vergata - Uniroma2 o del prof Maiolo Stefano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea magistrale in economia dei mercati e degli intermediari finanziari

Ragioneria - Domande e risposte
Appunto
Ragioneria - primo appello prova scritta 2012
Esercitazione
Soggetti d'azienda
Dispensa
Processo produttivo
Dispensa