Che materia stai cercando?

Infermieristica - l'assistenza infermieristica al paziente con derivazione intestinale Appunti scolastici Premium

Appunti di Infermieristica per l'esame del professor Montanini sull'assistenza infermieristica su pazienti con derivazione intestinale sulla definizione di stomia, la classificazione delle stomie, il protocollo operativo, le procedure operative e cura delle stomie, i presidi e la loro sostituzione,... Vedi di più

Esame di Scienze infermieristiche docente Prof. S. Montanini

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

incisa parzialmente, presentandosi quindi con due lumi(ansa afferente e

ansa efferente’, oppure che venga resecata per tutto il suo calibro e

abboccata alla parete addominale in tutto il suo diametro✔

PROTOCOLLO OPERATIVO

PROCEDURE OPERATIVE E CURA DELLE STOMIE

a- Lavaggio sociale delle mani

b- Far assumere al paziente la posizione supina

c- Indossare i guanti

d- Predisporre il contenitore per rifiuti patologici

e- Rimuovere il presidio in situ staccando la parte adesiva dall alto verso

il basso, tendendo la cute

f- Esplorare la stomia con il dito indice lubrificato per rilevare

un eventuale stenosi

g- Detergere la cute peristomale con garze umide e con movimenti

circolari,partendo dall esterno verso la stomia✔ Non usare mai

disinfettanti o detergenti particolari se non sapone neutro

h- Asciugare bene la cute peristomale tamponando con garze asciutte

i- Misurare il diametro della stomia con il calibratore

j- Ritagliare il foro della placca o della sacca, facendo attenzione che

corrisponda al diametro della stomia✔ (Tanto più il diam✔ del foro supera il

diam✔ della stomia tanta più cute peristomale sarà soggetta al contatto

con le feci e alla conseguente irritazione’

k- In caso di cute peristomale irritata applicare la pasta protettiva

apposita per 1-2 cm dalla giunzione muco-cutanea,

modellandola con il dito bagnato e appianandola uniformemente

l- Lasciare asciugare bene per almeno 1 minuto

m- Rimuovere la pellicola protettiva dalla parte adesiva del presidio da

applicare

n- Piegare a metà la parte adesiva se si usa una sacca monopezzo e

fare aderire il margine inferiore del foro al margine inferiore della stomia

o- Completare l adesione della sacca dal basso verso l alto

p- Agganciare la sacca alla placca se si usa un sistema a 2 pezzi

q- Chiudere con l apposito morsetto il fondo della sacca se si usa un

presidio a fondo aperto

r- Togliere i guanti

s- Lavaggio sociale delle mani

TEMPI per l applicazione delle procedure: circa 15 minuti

L irrigazione costituisce uno dei principali metodi per restituire la

continenza al paziente con stomia terminale sinistra,viene praticata

mediante l apposito irrigatore,minuto di cono da introdurre nell orifizio

stomale,avendo cura di esaminare il tragitto mediante esplorazione

digitale con un guanto lubrificato✔

La tecnica prevede:

_una detersione della zona peristomale,previo distacco dell abituale

sacca di raccolta,

_la collocazione di una della sacca di scarico introdotta nel water,

_il posizionamento dell irrigatore(sacca graduata,munita di sistema di

aggancio,tubo collettore,e morsetto regolatore di flusso’,

_il controllo della temperatura dell acqua (37°’

_verificare l altezza della sacca graduata,

_esplorazione dell orifizio,

_apertura del morsetto lasciando defluire l acqua con regolarità (tra i 4 e

gli 8 minuti’,

nel caso in cui durante tale esecuzione si manifestassero dolori

addominali o crampi,bisogna interrompere il flusso senza togliere l ago✔

Terminato di introdurre l acqua bisogna solo attendere l evacuazione,il

tempo necessario al completo svuotamento varia a seconda delle riprese

in genere si impiega 30 minuti,il paziente può aspettare il completo

svuotamento facendo anche le normali azioni quotidiane(farsi la

barba,leggere un libro’il movimenti facilita la peristalsi e quindi lo

svuotamento✔

Alla fine dell evacuazione detergere la cute,eliminare la sacca e il

materiale a perdere usato nel sacco dei rifiuti,ripulire e trattare il

materiale riutilizzabile,

l irrigazione va fatta a giorni alterni e ad ore ed intervalli regolari✔ Tale

manovra è apprezzata perché produce notevoli e soddisfacenti risultati di

riabilitazione precoce✔

I PRESIDI

I sistemi di raccolta maggiormente usati sono:

quelli a due pezzi che consentono di sostituire la sacca senza rimuovere

la piastra,consistono in una piastra in materiale resinoso o

sintetico,dotato di foro centrale di diametro variabile,da applicare sulla

cute peristomale e sostituibile in media ogni 3-5 giorni e di sacche di

raccolta con sistema di raccordo a tenuta con la piastra✔

I mono pezzi formati da:

_un anello periofiziale in materiale sintetico,con effetto barriera per i

materiali escreti e curativo per irritazione o dermatiti lievi,

_un secondo anello adesivo anallergico,

_una sacca di raccolta,

_un filtro antiodore ed assorbente dei gas✔

Ci sono anche delle mini sacche veloci da sostituire,della medesima

costituzione del monopezzo✔

Nell immediato pos-operatorio, è preferibili usare sacche con sistema a

due pezzi,trasparenti,per evitare il trauma da cambio frequente della

sacca e controllare il tipo di escrezione e la consistenza✔

SOSTITUZIONE DEL PRESIDIO

In assenza di indicazioni specifiche di ordine diagnostico o terapeutico la

sostituzione va eseguita nei seguenti intervalli di tempo:

Sistema

ma a 2 pezzi:

Siste

-sostituzione della placca ogni 48 ore in caso di ileostomia

- sostituzione della placca ogni 72 ore in caso di colostomie

sostituzione o svuotamento della sacca quando il contenuto supera

- la metà della capienza della stessa

Sistema monopezzo:

zo:

monopez

sostituzione o svuotamento della sacca quando il contenuto supera

- la metà della capienza della sacca stessa✔

COMPLICANZE STOMALI E PERISTOMALI:

PREVENZIONE E CURA

Le complicanze stomali, siano esse precoci o tardive, sono gravate da

un incidenza che va dal 25 al 35% dei casi✔ Le loro cause sono spesso

da ricercare in alterazioni della struttura e dello stoma legate ad


PAGINE

12

PESO

56.32 KB

AUTORE

banzie

PUBBLICATO

+1 anno fa


DESCRIZIONE APPUNTO

Appunti di Infermieristica per l'esame del professor Montanini sull'assistenza infermieristica su pazienti con derivazione intestinale sulla definizione di stomia, la classificazione delle stomie, il protocollo operativo, le procedure operative e cura delle stomie, i presidi e la loro sostituzione, le complicanze stomali e peristomali e la classificazione delle complicanze.


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in infermieristica (CALTAGIRONE, MESSINA, PIAZZA ARMERINA, REGGIO CALABRIA, ENNA, SIRACUSA)
SSD:
Università: Messina - Unime
A.A.: 2013-2014

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher banzie di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Scienze infermieristiche e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Messina - Unime o del prof Montanini Salvatore.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Scienze infermieristiche

Scienze infermieristiche - l'ambulanza infermieristica
Appunto
Scienza infermieriestica - le patologie particolari
Appunto
L'infermiere militare in prima linea nelle missioni del nuovo millennio.Soccorso immediato e assistenza specialistica ad un paziente con paraplegia post traumatica.
Tesi
Scienze infermieristiche - l'assistenza domiciliare
Appunto