Che materia stai cercando?

Appunti sociologia generale

Appunti riguardo le lezioni del professor Ivo Colozzi e basati sul libro studiato autonomamente “Sociologia Fondamenti e Teorie”. Sono appunti molto comprensibili ed estremamente utili per lo studio. Comprendono tutti i maggiori paradigmi sociologici.

Esame di Sociologia docente Prof. I. Colozzi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

S.industriale (s.moderna, cooperazione produzione, chi sa produrre, leggi

• recuperative, contratto sociale, stato subordinato a cittadini, differenziazione di

organizzazioni private, liberismo,democrazia è decentrato, status raggiunto)

Durkheim:

• Differenziazione Funzionale

• Noi-Alter (Confini)

• Differenziazione sociale (s.antica —> s.moderna)

• Ordine sociale (Apologo di Menenio Agrippa)

• S.Sana (Ordinata) e S.Malata (Conflitto)

• S. meccanica (enfasi su comunità, somiglianza compiti, status predefinito,

• collettivismo, morale condivisa, consenso religioso,repressione)

S.organica (differenziazione, ruoli diversi, status acquisito, individualismo,

• opinioni diverse, legge restituiva)

Ideatore del termine:

Malinowski:

• “A cosa serve?” (Rivolto a società arcaiche —> antropologo)

• Osservazione Partecipante

Maggiori Teorici:

Parsons:

• Grant Theory (Unit Act —> Azione unica) —> Fallita

• Teoria dei sistemi (Von Bertalannfy) (formalizza relazione organismo ambiente)

• Struttural-Funzionalismo: società è un insieme di struttura

• Società come sistema (complesso ordinato di Status-Ruoli e di parti interrelate

• con funzioni specifiche) composito da Sottosistemi

Relazione tra società e ambiente (circostante+altre società)

• Relazione Bidirezionale (input-output)

• Schema Quadrifunzionale (Generale e Repulsivo) per far sì che società

• sopravviva

AGIL ( Adaption (economia)-Goal atteneiment (Politica)-Integration (società

• civile)-Latency (famiglia))

Specializzazione Funzionale dei sottosistemi per sopravvivere nella modernità

• AGIL per l’individuo: A=organismo, G= Personalità, I=sistema sociale, L=Cultura

• AGIL per singola azione può divenire LIGA (valori(L)-norme(I)-fini(G)-mezzi(A))

• AGIL a singola società (mercato-istituzioni è stato-comunità societaria-

• complesso fiduciario delle reti informali e della famiglia)

Codice di comunicazione di ogni sottosistema (mercato:denaro, politica:potere e

• sanzione, s.civile:influenza, famiglia:amore)

Critiche: Determinismo Strutturale(collettivismo e non considerazione azione);

• Conservatorismo(scontata una situazione sana); Ottimismo(America post

seconda guerra mondiale) ed Etnocentrismo (lettura del mondo con normativa

occidentale e fallimento della teoria di Convergenza di Parsons)

Merton:

• Esistenza società è data da confine più o meno flessibile (S.Liquida di Bauman)

• Sociologia scienza

• Funzioni Manifeste e Funzioni Latenti (nascoste)

• Disfunzioni e Non-funzioni

• Enti inutili

• Società Sana è Malata data da relazione Mezzi- Fini (come l’analogia organicista

• di Parsons)

In base all’accettazione di mezzi e fini: Conformisti-Innovatori-Ritualisti-

• Rinunciatari(Anomici)- Ribelli

Sottoculture: innovatori e ritualisti

• Relativizzazione della Devianza: Sub-Culture devianti dal punto di vista della

• maggioranza Conformista —> Devianza= Non Conformità

Teoria del Conflitto:

Ispiratori:

Elitisti (Mosca, Volpedo):

• Distinzione Massa-Elite

• Lotte per il potere tra Elites

• Élite vincente impone i propri valori alla massa (—>diventano paramount values)

• Cambiamento sociale= circolazione delle elite

Marx:

• Dialettica e conflitto in ambito economico

Weber:

• Valori(cultura), interessi(economia) e stili di vita(pratica) diversi

• Classe, stato, partito generano conflitto

Maggiori teorici:

Dharendorf:

• Partenza da Marxismo e funzionalismo

• Disuguaglianza fondamentale è quella di Potere

• Th conflitto a sostegno di quella funzionalista

Mills:

• Sottosistmeni autonomi con valori diversi (società pluraliste)

• Tecnostruttura (gruppi di interesse di alto livello che cospirano e alleanza tra

• Elites)

Società come insieme di gruppi che non condividono per forza gli stessi valori

• “La storia la scrivono i vincitori” (valori Tout Court)

• Potere a somma zero (potere finito è legato alle risorse)

• Relativismo culturale (ciò che è giusto per un gruppo è errato per un altro)

Habermas:

• Idee di vita buona (cultura immagine del mondo che sarebbe bello poter vivere)

• Relativismo culturale (Mead, Boas, Benedict) (Nulla è giusto per tutti) —>

• insuperabilità del Pluralismo

Falsità della teoria della convergenza di Parsons

• Teoria della Sub-Cultura (in ogni società esistono comunità con valori diversi)

• Th dei poveri di Lewis

• Relativismo culturale e Relativismo Etico/Morale (Giustizia è universale)

Gruppi di Interesse:

• Inevitabile il conflitto

• Sociologia Politica

• Interpretazione Pluralista (Democrazia come compromesso)

• Interpretazione Elitista

Sociologia Storica:

• Critica funzionalismo (astorico)

• Umani creatori della storia

• Fattori endogeni (dentro la società e si concentrano su concrete vicende che

• costituiscono la storia)

Chi ha il potere lo mantiene

Marxismo: Teoria materialista della storia:

• Ciò che funge da motore sono le condizioni concrete —> società studiata in base

• alla capacità di fornirci le cose materiali

Dialettica delle condizioni materiali

• Società compresa in base alla produzione

• Mezzi di produzione e rapporti di produzione (proprietari e lavoratori)

• Collegamento modi di produzione e gerarchia

• Economia è distintiva

• 5 fasi della storia:

• Comunismo primitivo (priva di classi e scambio reciproco) con società gerarchica

• (modo di produzione antico) con padroni e schiavi

Società agricole

• Modo di produzione feudale (schiavi liberi ma subordinato alle elites dominanti)

• economia agricola e aristocrazia-servi

Capitalismo (tecnologia industriale) e borghesia come forza rivoluzionaria e

• proletariato

Società Comunista priva di classe

Struttura e Sovrastruttura:

• Economia guida le altre aree che ne sono il riflesso

• Istituzioni proteggono e riproducono il sistema capitalista dominane

• Economia=struttura e cultura=sovrastruttura

• Teoria della corrispondenza di Bowles e Gintis (educazione prepara allievo al lavoro

• in s.capitalista)

Mercificazione, con valore d’uso ridotto al valore di scambio (Adorno)

• Capitalismo come intera formazione sociale (Althuser) con triangolo flessibile

• Stato gode di relativa autonomia (Poulantzas)

• Stato vaso vuoto di cui il capitalismo deve impossessarsi (Milliband)

Classe e capitalismo:

• •

Teoria dello scambio:

Ispiratori:

Filosofia Utilitarista: (Betharm e Mills)

• Concezione Etica e Morale

• Perseguimento Utile da parte dell’individuo (—>benessere economico)

• Utili possono essere diversi

• Razionalismo con Buono chi calcola i mezzi per ottenere l’utile

• Consequenzialismo (Morale in base a quanto è utile)

• Morale= Razionalità (proporzione mezzi/fini)

• Società come estensione del bene dei più

Weber:

• Etica Intenzionale (con buone intenzioni)

• Etica della responsabilità (mezzi migliori per conseguire il fine)

Teoria Comportamentista: (psicologia)

• Parlov e esperimenti sui topi

• Tentativo-Errore (azioni eseguite la prima volta)

• Stimolo-Risposta (modifica schema tentativo-errore) —> punizioni e premi

• Socializzare individui mediante stimolo/risposta

• Ricerca del piacere è della felicità da parte di individuo—> razionalmente

• utilitaristici

Economia e sociologia la chiamano TEORIA DELLA SCELTA RAZIONALE:

In economia:

• Homo economicus, passaggio da massima razionalità (calcolo mezzi) e

• irrazionalità (felicità)

In sociologia:

• Homans:

• Comprensione del comportamento individuale

• Studio dell’agire reciproco che implicano gli scambi con altri

• Molteplici modi di scambio (legittimate o devianti)

• Relativismo culturale

• Tipologizzazione dei modi legittimi —> scambio sul modello di mercato (Apologo

• di A.Smith)

Mercato-Monopolio-Oligopolio(cartelli)

• Scelta razionale presuppone il Mercato Concorrenziale

• Tutto ciò si crea nel sottosistema economia e poi si allarga a tutta la società

• Logica del Dono di Mauss (Obbligo a donare-obbligo ad accettare-obbligo a

• ricambiare, Dono crea ed allarga il Dono, stima sociale)

Scambio di mercato è razionale quando ê in voga la Razionalità strumentale

• 7 postulati della teoria dello scambio: Successo-stimolo-valore-privazione/

• sazietà-aggressività-approvazione-razionalità

7 legge della scelta razionale

• Razionalità Bacward looking e forward looking

• Istruzione, denaro è tempo influiscono sulla scelta

Coleman:

• No al Comportamentismo

• Azione razionale conseguibile naturalmente

• Crescente incertezza (forward looking) —> ragione limitata

• Agire sociale è prevedibile

Habermas:

• Rilancio dell’illuminismo

• Etica in termini razionali (Razionalità assiologica, ovvero applicata al campo dei

• valori)

Discorso e confronto per trovare i Valori Universali

• Razionalità Discorsiva aiuta a trovare ragioni universali (valori u)

• Razionalità assiologica trova conferma attraverso il dialogo

Health:

• Scelta senza rischi, rischiosa, incerta

Teoria dei giochi:

• Gioco del prigioniero

Lesherman:

• Equilibri Plurimi (svariate scelte razionali in cui ognuno ha le proprie ragioni)

Critiche:

• Critica dei collettivisti (scontati i presupposti razionali)

• Non considera l’ineguaglianza di Potere

• Scambio è ingiusto

Interazionismo:

ispiratori:

Cooley (comprendere realtà attraverso occhi dei partecipanti)

• Park(sporcarsi le mani) e Simmel (metodo etnografico)

• Pragmatismo: (epistemologia dell’interazionismo)

• verità è interpretazione su cui si crea consenso e non oggettiva

• Fondamentale il punto d’osservazione

• Osservazione del mondo come appare in un dato momento (—> no verità assoluta)

• James:

• Verità è utile finzione

• Conoscenza come processo incompleto con verità decisa in collettività

• Conoscenza giudicata in base all’utilità

Dewey:

• Educazione bambinocentrica e non soggettocentrica

• Problem solving

• No separazione tra scuola e società, in quanto scuola si apre alla società

Maggiori teorici:

Mead:

• “Mente, sè e società”

• Socializzazione riguarda tutta la vita (e non solo l’infanzia)

• Individuo sempre in apprendimento

• Io(dotazione cromosomica con cui si nasce) e Self (Rappresentazione sociale

• dell’individuo)

Io diventa self attraverso le interazioni con gli altri (intera esistenza è un divenire)

• Io è sè soggettivo, Me è il se oggettivo —> Se= Io+Me, ovvero l’identità profonda

• tra realtà soggettiva e oggettiva

Ci sono tanti Me —> self arriva a vedere se stesso come lo vede il gruppo

• Relazioni forti (interne —>se, esterne —>noi)

• Assimilazione culturale (interazione dei simboli e delle espressione del gruppo)

• Se si forma nell’infanzia: Preplay (imitazione senza consapevolezza,io) , Play

• (affronta l’altro significativo e partecipante all’interazione stessa,me), Game

(riconoscimento altro generalizzato e regole del gioco,se)

Socializzazione attribuendo senso all agire degli altri mediante i simboli (Non

• riflessivo)(Interazionismo simbolico)

Blumer:

• Differenziazione da Realismo (significato di ogni evento intrinseco all’evento

• stesso) e Psicologismo (attore legge evento facendo riferimento alla propria

mente)


PAGINE

10

PESO

47.80 KB

AUTORE

El-diez

PUBBLICATO

9 mesi fa


DETTAGLI
Esame: Sociologia
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche, sociali e internazionali
SSD:
Docente: Colozzi Ivo
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher El-diez di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Colozzi Ivo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia

Sociologia - la famiglia
Appunto
Riassunto esame Storia dell'America latina, prof. Zanatta, libro consigliato La dittatura argentina, Marcos Novaro
Appunto
Storia internazionale
Appunto
Riassunto esame Analisi delle Politiche Pubbliche, prof. Lewanski, libro consigliato Politiche Sociali, Ferrera - cap. 1
Appunto