Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

diritto internazionale(es.Stati Uniti). I rapporti fra stato federale e stati che fanno parte solo regolati

dal diritti interno.L'autonomia dello stato federale è derivato dalla costituzione federale(come

l'autonomia regionale è derivata dalla costituzione).

Gli ordinamenti danno interpretazioni relative → il diritto è il risultato dell'attività politica.

Sulla scena del diritto internazionale ci sono stati 1)sovrani 2)paritari sono Enti Originari →tra se la

propria potestà al governo), ma si arriva a guadagnare questa posizione attraverso l'effetività.

Il Trattato di Lisbona prevede il Diritto di Recesso.

Ogni organizzazione internazionale è un ordinamento che contiene delle regole gli ordinamenti

prendono vita da un trattato cioè un accordo istituito in cui gli stati si trovano in condizione di parità

(sulla scena internazionale è u gioco di apparire e sparire fra entità).IL recesso è permesso solo se

Previsto dal trattato ← 30/09

Essere un ente stato nel diritto internazionale non è un premio, è la presa d'atto d'una situazione

fatturale(non sono bravi o buoni) → dal punto di vista del effettività loro governaro (non c'entra

nessuna partente di borsa).Un altro discorso è se con queste entità si vogliono interpretare situazioni

nel diritto internazionale uno stato è un'entità fattuale e basta ← Non c'è attività di prenizzione

perchè non esiste un'autorità superiore.Se uno stato diventa ale grazie ad atti di violenza gli altri

stati possono non riconoscerlo (isis) ma ciò non nrga l'esistenza dello stato. Dove sembra ci sia

un'autorità superiore è perchè c'è un trattato fra stati → Le organizzazioni internazionali vivono dei

contributi degli stati (ma non è sempre detto che siano più potenti e nemmeno degli stati → ma non

è la visione giuridica)

Come si fa a riformare l'ONU? Bisogna prende la carte delle Nazioni Unite per fare la modifica

occorre un accordo → occorre il voto favorevole di tutti i membri permanenti del consiglio di

sicurezza. Il Riconoscimento è un atto formale che viene dagli stati ed esprime la volontà di entrare

in relazioni regolate dal diritto internazionale con questo stato (proviene da uno stato preesistente →

dimostra la Disponibilità 1)scambiarsi abasciatori 2)fare trattati internazionale 3) lasciarsi entrare

nelle organizzazioni internazionali → Non ha alcun ragine costituire è un atto politico non ha valore

giuridico ←

Un ente cui ha tutte le caratteristiche per essere uno stato ma non è riconosciuto dagli altri stati

membri → Taiwan (all'inizio era membro → era la Cina dei nazionalisti alla fine della rivoluzione

culturale Taiwan è stato estromesso perchè la Cina ne propose il disconoscimento di Taiwan per

entrare(cina) a far parte delle nazioni unite).Le relazioni cui mancano Taiwan sono relazioni di tipo

internazionale. Nel caso di Israele ci sono stati cui non lo riconoscono, stati del medioriente e

quando sottoscrivono dei trattati in cui è presente anche Israele firmano un documento in cui

sottoscrivono la loro partecipazione al trattato non deve essere intesa come riconoscimento di

Israele.Il riconoscimento influenza solo intensibilità delle relazioni internazionale di uno stato(es.

Albania rapporti solo con cina ). Kosovo → intervento della Nato per far finire la persecuzione dei

cittadini di quelle regioni(sebia) → missione di promuovere l?istitutions Building

Kosovo → é uno stato o no ? Si determina con l'effettività → c'è ancora una missione internazionale

perchè non c'è ancora sicurezza, è una situazione che non è pacifica → Molti stati non riconoscono

il Kosovo perchè temono che i loro territori avanzano l'indipendenza(es.Spagna con Paesi bassi)

→ Dimensione politica del riconoscimento ← . Gli stati di nuova indipendenza vogliono subito far

parte delle Nazioni Unite. 1)Esistenza fattuale dello stato, 2)Riconoscimento atto politico, 3)

ammissione alle nazioni unite. 

Entità internazionale vale solo come insieme di stati è solo una figura retorica e non giuridica.

 

Puppet States Stati fantoccio es. seconda guerra mondiale i tedeschi governano una ergevano

 

un governo fantoccio Non sono stati perché non hanno l’effettività ora c’è la Repubblica

Turca Cipro del nord è un puppet state perché la turchia mette le mani da fuori. Chi risponde di

quello che succede in quel territorio? La Turchia o Cipro del nord Turchia in questo caso per

mancanza di effettività(altro stato è la Traslstria). 5/10

Ciò che indentifica lo stato è l’apparato di governo e da fisiolomia allo stato, la forma di governo

può cambiare; mantenimenti di governo non incidono con la conformazione dello stato perché il

soggetto di diritto internazionale rimane lo stesso.Tranne nei casi in cui il cambio di governo è

talmente radicale che non può essere ricollegato a quello di prima(es. rivoluzione russa) c’è una

lettura di continuita, qualsiasi nuovo stato peò vuole stipulare e avere buoni rapporti con l’estero.

Normalmente i cambiamenti di governo non incidonosulla soggettività dello stato,solo questioni di

diritto interno, agli altri stati importa che questo stato rispetti gli accordi e il diritto internazionale

chi appogia il cambiamento di governo da il Riconoscimento al nuovo governo oppure può non

darlo (Cile Ztalia riduce i rapporti diplomatici) Continuità DELLO STATO PERSISTE

NONOSTANTE I MUTUAMENTI DI GOVERNO

Lo Stato può avere anche mutuamenti di territorio senza cambiare la propia soggettività

internazionale(es. Impero Austro Ungarico Austria) lo stato rimane sempre quello (es.Pakistan

era l’India del nord) lo Stato si Estingue quando viene assorbito da un altro(es. Germania est)

diventato un Land nello stato federale tedesco caso Iraniano-Palestinese ( questione effettività

confini deliniati ecc). Gli stati possono anche riconoscere gli insorti e non il governo centrale ma la

prassi è Fluida” noi riconosciamo che voi siete nel giusto e il governo che combattete non piace

neache a noi “ . L’annessione territoriale non può essere riconosciuta se avviene con l’uso della

forza(es. Saddama Housseiin con Kwait). 

Gli stati una volta enti supremi ai governi possono essere destinati di norme internazionali

esistono norme di diritto internazionale fondamentali 1)rispetto dei confini 2)divieto interno negli

affari interni 3)immunità di gurisdizione(i tribunali di uno stato non possono giudicare i tribunali di

un altro) 4) Rispetto del divieto di uso della forza (anche se non lo riconosco).

6/10

Tutti gli enti che non sono Stati ong. Ma che partecipano alla vita delle relazioni internazionali, es.

 

Repubbliche Baltiche stati continuatori anche se inglobati dall’Urss. Failed States Stati falliti,

esempio la Somalia che dopo vari anni di guerra civile lo Stato centrale non è più effetivo, ma

l’effettività è mantenuta da svariati clan senza stabilità nodo conciso di riferirsi ad una situazione,

non viene tolto dalle Nazioni Unite e si aspetta una nuova forma di governo stabile.Problema della

Pirateria consiglio di sicurezza ha permesso alle navi mercantili la repressione della pirateria e

gli altri stati possono intervenire dove sarebbe dovuto intervenire il governo somalo.

L’entità somalia come governo non esistepiù quindi le nazioni uniti prendono risoluzioni che

sarebbero spettate allo stato somalo. 1) Stati risolti Baltici, 2)Stati falliti Nella fraltotiore degli

enti diversi degli stati non abbiamo l’effettività come criterio principale, ma la passi indentifica dei

modelli ricorrenti a cui dare nomi(es. governo in esilio) Questi enti hanno l’aspirazione a diventare/

 combattono

ridiventare stato oppure lo Insorti contro un governo centrale o vogliono cacciarlo

diventando rilevanti sul piano internazionali quando entrano in una fase di

belligeranza(1:insurgenza,2: belligeranza) Può darsi che per un determinato periodo prendano il

controllo del territorio e dunque emergano nella scena internazionale gli insorti hanno una

esistenza/funzione Transitoria.

Riconoscimento di Belligeranza viene applicato il Diritto umano altrimenti la fase di guerra

interna viene classificata come ”disordini interni” come una crisi interna.

Governi in Esilio es. Seconda Guerra Mondiale i territori occupati dai nazisti , il governo in

esilio è un’entità costituita da autorità pubbliche che incaricano enti di governo e vengono ospitate

da un paese come capi di governo stranieri e li lasciano operare come tali(non li ospitano come

privati).Gli Stati lasciano una Bolla di Giurisprudenza esercita la sua potesta di governo perché

cosi più è consentito dallo Stato ospitante anche se ha perso l’effettività espressione di relazione

internazionali fra due stati svincolati (es.Kwait) è un atto di amicizia senza consenso nessuno stato

può esercitare podesta governativa dentro un altro territorio perciò sarebbe una violazione e non

potrebbe essere esercitata senza consenso.

Comitati di liberazione nazionale es.Francia libera a londra si rifugiano presso altri stati e da li

organizzano la resistenza ma non è un governo in esilio.

Movimenti di liberazione Nazionale vogliono la liberazione di un territorio ispirandosi al

principio di autodeterminazione dei popoli(OLP in Palestina),si configurano dopo la seconda guerra

mondiale. Autodeterminazione dei popoli nel diritto internazionale comprende il diritto all

autodeterminazione dei popoli 1) Sotto domicilio conoliale 2)dominio straniero 3)dominio razzista

(stati che praticano l’appartaid ) 1)completa indipendenza , 2) partecipazione autocontrollata ,

Divieto di ingerenza degli affari interni per gli stati che appoggiano l’autodeterminazione di alcuni

popoli (es. Cina, che protesta perché il presidente Usa ha ricevuto il Dalai Lama).

7/10

Le competenze che riguardano il governo della città del vaticano fa riferimento alla città. Accordi

fra Italia e Vaticano sono accordi internazionali . Questi piccoli stati si pongono alla pari agli altri

stati giurisdizione diversa in Vaticano IMMUNITA DALLA GIURISDIZIONE(italiana in

questo caso) ORDINE DI MALTA Ente di natura umanitaria , ha governato Rodi/storicamente

Nella transizione dei soggetti internazionali sono pronunciati anche se ci sono parecchie

contestazioni.

Il Corpo della Crocerossa ha un proprio statuto , ha scopi umanitari e si pone al pari degli stati

le

nell’operato le sue pregorative , è neutrale Abritrato parti in causa in accordo fra loro scielgono

una persona per giudicare, ciò può avvenire solo con il consumo delle parti, scielgono degli albitri

che hanno due compiti:1)Stabilire confini,2)Risolvere controversie sul risarcimento dei danni e sui

prigonieri di guerra quindi devono valutare i fatti e fare indagini (croce rossa si rifiuta di

divulgare informazioni sui campi di prigonia nella guerra Eritrea-Etiopia).Non è possibile inserire a

pieno titolo l’Individuo vi sono soggetti di Diritto Internazionale , ma piuttosto come

Beneficiario(come per la tutela dei Diritti Umani). Sono gli stati che si obbligano ad inserire certe

norme fatte a tutelare gli individui gli individui sono i soggetti nel interno e sarà nel diritto

interno che egli potrà far variare i diritti consentiti ad esempio da un accordo internazionale (da una

convenzione), A livello internazionale solo gli stati possono richiamare all’adempimiento di un

trattato internazionale. Convezione Europea Dei Diritti Dell’Uomo è previsto che l’individuo

possa rivolgersi anche uno Stato(Corte Europea dei Diritti dell’Uomo)”Strasburgo” .

Deve prima avere eseguito le risorse disponibili nel diritto interno(il

soggetto)IMMEDESIMAZIONE ORGANICA L’organo è l’ente (per cui partecipa) che

sono

rappresenta CRIMINI INTERNAZIONALI crimini internazionali che costituiscono

violazione di norme fondamentali del Diritto Internazionale e questo chiede l’incriminazione

dell’Individuo anche se il diritto interno non prevede il crimine 1)non lum crime since legge

diritto interno nessuno può essere punito se non in forza di una legge(legge penale ), per punire

un comportamento bisogna renderlo reato,serve una legge!

1)Crimini contro la pace, 2)L’Umanità, 3)Crimini di Agressione.

Non confondere la responsabilità dello stato con la responsabilità dell’individuo per crimini

internazionali entrambi possono essere chiamati a rispondere.

1)Diritto Internazionale ha due binari per contrastare i crimini internazionali individui o stati e

vengono giudicsati da corti differenti;

2)Corti differenti possono Se Hanno La Competenza occuparsi si questo se riguarda gli stati

bisogna che questi due si attivino, non si attivano un processo da se o per lo meno solo dove ha

competenza (scelta degli Stati)(convezione 1979sull’elimazione di ogni forma di discrimazione

senza danno I destinatari sono gli stati.

Organizzazione Internazionale soggetti di diritto internazionale con natura differente dagli stati ,

non trattengono da se i propri poteri una li traggono da Accordi Istitutivi gli stati decidono di

mettersi appieno per il raggiungimento di uno scopo comune , non è pertanto sovranità.

Scopo dichiarato :

lo scopo deve essere dichiarato,poi si indivuduano gli organi e l’altro istitutivo dice quanti (di solito

1)assemblea, 2)organo esecutivo più ristretto 3)segretario generale ) chi sono

I poteri dell’organizzazione sono Derivati dall’accoirdo istitutivo. 

L’ordinamento delle organizzazioni internazionale è derivato (non originario) principio di

attribuzione l’organizzazione ha le competenze conferenti dall’accordo istitutivo.

12/10

Organizzazioni hanno una propria soggettività internazionale ma diversa dagli stati.

nascono un accordo principio di attribuzione, Le i nazioni Unite possono intervenire solo nei

modi previsti dalla carta le organizzazioni si accredibuiscono perché vuole degli stati che le

hanno create. Accordi di Sede con stato che ospita l’organizzazione, le org. Sono anche in grado di

inviare rappresentanze diplomaiche e ricevere degli stati.

Le organizzazioni rappresentano l’ente che deve visualizzare lo scopo comune anch se vanno contro

le esigenze dei singoli mebri(es.Ve) crisi in cui l’UE è parte di accordi internazionali con stati

“esseri” ma anche con stati UE es. Convenzione sul diritto del mare.

Org accordo tra stati ma li stati fuori dall’ org. Non sono termini a prenderla in considerazione:

L’ACCORDO PRODUCE EFFETTI SOLO FRA LE PARTI.

ONUmissione di pace in MedioOriente per il conflitto arabo-israekano viene inviato

Bernaadotte,conte svedese, verrà ucciso da una banda di sionisti ebraici(quindi uno stato Israelano

con membro dell’onu a tempo) A chi chiedere il risarcimento?La svezia chiede risarcimento

danno,ma lo vuole anche l’onu perché era un suo funzionaro ecc, Possono le nazioni unite chiedere

un risarcimento sul piano del diritto internazionale? Si perché l’organizzazione è un soggetto del

Diritto Internazionale ed ha propri diritti specifici che sono differenti dagli Stati Guarda Carte Delle

Nazioni Unite studio bene

14/10

Il Parlamento europeo ha ampliato i suoi poteri . La commisione Europea fa gli intressi dell’Unione

non dei singoli stati è il motore potere d’iniziativa per la poposta degli atti specie alla

Commisione composta da persone designate dagli stati una volta nominati i commisari hanno

l’obbligo di mantenere l’INDIPENDENZA divieto di chiedere/ricevere istituzioni dai propri

governi. Commisione Propone Parlamento e Consiglio hanno il potere Decisorio. Sopra tutto si è

 

consilidato e codificato che ci siano incontri ai massimi livelli Consiglio Europeo prende

decisioni per orientare l’ordinamento e i lavori più importanti nel semestre successivo non

partecipa alla formazione degli atti ma fa delle dichiarazioni finali lavora a livello

intergovernativo gli Imput decisionali si fanno a questo livello. TRATTATO SUL

FUNZIONAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA POLITICA ESTERA E SICUREZZA

COMUNE trattano solo dell’umanità, senza, intenzione del Parlamento Europeo L’UE non ha

fatto passi qua è una competenza si , ma funziona solo se tutti gli stati danno il consenso

(difficilissimo).

Dalla materia del trattato dell’Unione è espressamente esclusiva la materia della difesa della

Inviarate

competenze dell’UE dagli anni 50 (e anche per ciò che compete le armi e la loro

produzione) l’Unione Europea non potrebbe mai prende decisioni che comportino l’uso della

forza militare perché ciò è solo competenza del consiglio di sicurezza dell’onu (art 103 onu).

Le sanzioni economiche possono essere dirette anche ad individui congelare i conti di persona

sospettee ai affiliazioni ed Alquaeda senza preavviso si scommette che la protezione del diritto

vada tutelata una anche la sicurezza europea va tutelata quindi l’unica cosa che si può fare è un

Ricorso subito dopo la risoluzione.

Fonti nell’ordinamento internazionale I soggetti sono pari ammettono un potere superiore alloro E

se qualcosa ci sembra così È perché gli Stati hanno voluto alla base che un accordo non è

un’autorità. L’ordinamento internazionale le norme che vengono fatte sono tutte par, non c’è

gerarchia, se non se non in casi molto ristretti di Ius Coges.

Quindi nonna può essere contrastante ad un’altra senza essere nulla principio di specialità la norma

speciale prevale Sulla norma generale, approccio la norma più adatta a quella fattiscienze entrambe

però presto non vive. Norma generale a Valenza per tutti norme speciali prendi in considerazione

su una parte di soggetti esempio terremotati per il diritto internazionale ( gen. Navigazione, spic

piati e schiavisti) trattati però Italia Spagna esempio quindi nel caso cambia Spagna la norma

speciale prevale su quella generale perché la norma spagnola può fermare la nave italiana E

viceversa anche se la norma generale non lo si permetterebbe. Anche una norma potrebbe prevalere

sull’anteriore. Articolo 38 Corte di giustizia internazionale punto norma generale consuetudine il

principio generale del diritto di cui fanno parte anche lo Ius Coles, vale per tutti I soggetti anche se

quelli non riconosciuti, ehi trattati prevalgono solo se entrambi I soggetti lo hanno sottoscritto,

trattato È solo limitato su parti non produce effetti su terzi.

19/10

Una norma che si forma attraverso il comportamento degli stati ripetuto nel tempo è una norma che

dunque si forma per consuetudine. C’è alla base un’idea che i soggetti continuino a comportarsi

come in precedenza nella persuasione che tutti facciano cosi, quando il comportamento diventa una

consuetudine diventa una norma.

2 Elementi 1) Soggettivo ripetersi del comportamento in un certo periodo di tempo, diturnitas-

il comportamento dello Stato. 2) Psicologico persuasione che quel comportamento sia conforme ad

una norma giuridica, perciò il giudice dovrà indagare se la norma esiste e se vi sono i due

elementi.

Cos’è il comportamento degli Stati? È il comportamento degli organi dello Stato prima di tutto il

governo (nominare/richiamare agenti diplomatici es.) esprime attraverso i propri delegati la propria

posizione nelle organizzazioni internazionali, il governo può dichiarare guerra e fare trattati

 

internazionali. Agenti di polizia es. gestione straniera, rappresentano lo stato tiene un

comportamento rivelante per il diritto internazionale. Tutto l’apparato dell’esecutivo ma anche il

legislatore (es. legge mare territoriale ora consuetudine 12 miglia, i giudici, anche il potere

giudiziario come l’esecutivo e il legislatore. Nessuno stato può attraverso i propri tribunali

sottoporre a giudizio uno stato straniero(principio di parità).

L’organo dello stato che tiene un comportamento lo deve fare nella persuasibile che ciò sia dovuto

in base al diritto. Se manca uno dei 2 elementi non si può considerare norma consuetudinaria.

Non si tratta di un’operazione matematica, serve una gran parte di stati ma non tutti, però non può

trattarsi solo di stati occidentali e non i membri es. oppure nord o sud del mondo es. la

consuetudine deve essere ma norme generale anche l’intervento è lecito se viene richiesto

occorre che la norma consuetudinaria rispecchi un comportamento generale (non solo di una parte

del mondo). La consuetudine è difficile da veder nascere 1)occore un comportamento diffuso

conforme, 2)protatto per un periodo di tempo una non basta! Serve l’opinion iuris gli stati sono

persuasi spontaneamente che esita una norma e ciò deve essere validato dalla CORTE

INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA. circostanze estreme di legittima difesa la corte con

esclude cu uno stato possa variare queste armi(la norma non c’è perché non esiste l’opinio iuris)

20/10 esiste

1)Prassi + 2) Opinio Iuris una persuasione che esita una norma che vieta/consente la sua

composizione ; tutto valutato dalla Corte Internazionale di giustizia. Caso Lotus incidente in atto

mare dove la nave francese “Lotus” si scontra con una turca (alcuni morti e feriti ). La nave

francese arriva in un porto turco e il capitano viene arrestato e processato.La Francia protesta perché

l’incidente è avvenuto in alta mare ma la Turchia protesta perciò essendo la nave entrata in acqua

turche hanno diritto di esercitare la giurisdizione. Si affidano ai giudizi della corte di giustizia

Francia porta le prove del comportamento consuetudinario degli stati(Prassi) bisogna però vedere se

c’è un opinio iuris. Corte accetta anche se non vi è una opinio iuris ma i fatti portati dalla Francia

sono avvenuti per motivi di cortesia internazionali ma ciò non da luogo all’opinio iuris. Non si


ACQUISTATO

1 volte

PAGINE

13

PESO

246.74 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze politiche, relazioni internazionali, diritti umani
SSD:
Università: Padova - Unipd
A.A.: 2017-2018

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher mattiam_94 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Diritto internazionale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Padova - Unipd o del prof Pietrobon Alessandra.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Diritto internazionale

Domande diritto internazionale prof Pietrobon
Appunto
Diritto internazionale progredito
Appunto
Domande diritto internazionale prof Pietrobon
Appunto
Appunti definitivi Diritto internazionale Pubblico
Appunto