Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ECONOMIA AZIENDALE

Impresa = Sistema

È formata da un insieme di elementi:

• Elemento umano (l’attività dell’uomo);

• Elemento materiale (capitale monetario e altri fattori di produzione;

• Assetti organizzativi;

che collaborano sulla base degli obbiettivi e degli indirizzi preordinati dal

soggetto economico.

Sistema è diverso da Aggregato.

Definiamo l’impresa come un sistema coordinato da determinati attributi come:

• SOCIALE: perchè vive ed opera in rapporto all’attività umana;

• TELEOLOGICO: perchè non ha uno scopo proprio, ma assume le finalità decise dall’uomo;

• APERTO: perchè è profondamente inserito in un AMBIENTE con il quale scambia

costantemente una serie di Inputs e Outputs;

• DINAMICO: perchè nel suo rapporto con l’AMBIENTE ricerca sempre nuove condizioni di

equilibrio;

• ARTICOLATO: in vari sub-sistemi (sottosistemi);

Il “sistema azienda” ha propri meccanismi di controllo (FEEDBACKS), e tende

a garantire condizioni di equilibrio dinamico:

• Nell’utilizzo dei fattori produttivi;

• Tra i comportamenti dei vari soggetti;

• Tra gli aspetti economici e finanziari collegati con i processi economici;

e tende a perseguire obbiettivi di:

• Sopravvivenza;

• sviluppo;

Attributi nell’impresa

• unità nella moltiplicità;

• permanenza nella mutabilità;

• equifinalità: cioè si possono attivare comportamenti diversi per realizzare i programmi

previsti;

Il sistema aziendale è articolato in sub-sistemi analizzabili secondo due

concezioni (o modalità diverse):

1) CONCEZIONE DI GINO ZAPPA

 Analisi dei processi, cioè insimi ordinati di operazioni della medesima specie e con il

medesimo oggetto.

Tre momenti fondamentali:

Gestione;

o Organizzazione;

o Rilevazione;

o

Gestione (aspetto Oggettivo)

• Approvvigionamento dei fattori;

• Trasformazione fisico/economica;

• Cessione dei beni o servizi;

Organizzazione (aspetto Soggettivo)

• Organi;

• Funzioni;

Rilevazione (aspetto Cognitivo)

• Informazione;

• Controllo (preventivo, concomitante, successivo, ecc.. )

2) CONCEZIONE DI GIOVANNI FERRERO

• Analisi del sistema d’impresa che può essere svolta per aree funzionali di management.

Considerando le rispettive attività, le aree funzionali vengono divise in:

a) Aree funzionali CARATTERISTICHE:

Ricerca e sviluppo (R & S);

 Marketing (MKTG);

 Produzione e logistica;

b) Aree funzionali INTEGRATIVE (aree di supporto):

Organizzazione e personale;

 Finanza;

c) Aree funzionali di CONTROLLO e INFORMAZIONE:

Pianificazione, programmazione e controllo;

 Sistema informativo;

 Aree funzionali CARATTERISTICHE: Marketing

Marketing: insieme di attività con cui un organizzazione mira a soddisfare le esigenze di persone o

di altre organizzazioni (ora non fanno marketing soltanto le imprese ma anche tutte le altre

organizzazioni):

• Rendendo loro disponibili prodotti o servizi;

• Sostenendo idee,

• Affermando valori nella società;

Evoluzione del concetto di marketing. Esso attraversa 4 fasi:

1. l’obbiettivo è produrre;

2. l’obbiettivo è vendere;

3. le esigenze del consumatore;

4. responsabilità sociali;

Marketing Mix : insieme delle variabili che l’impresa può controllare:

• prodotto;

• prezzo;

• distribuzione;

• promozione;

Aree funzionali CARATTERISTICHE: Ricerca e Sviluppo

E’ finalizzata alla produzione della “conoscenza” (nuovi processi o prodotti). Non tutte le imprese

hanno una individuata funzione di R&S, ciò dipende dall’atteggiamento dell’impresa verso l’ambiente:

• PASSIVO: no R&S;

• ANTICIPATIVO: R&S da solo oppure inserito nelle varie funzioni aziendali;

• ATTIVO: specifica funzione R&S;

Processo Innovativo : insieme di fasi che trasformano le nuove idee in prodotti realizzabili;


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

5

PESO

118.41 KB

AUTORE

nadia_87

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in economia e gestione aziendale
SSD:
Docente: Pavan Aldo
Università: Cagliari - Unica
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher nadia_87 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia aziendale e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Cagliari - Unica o del prof Pavan Aldo.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia aziendale

Riassunto esame Economia Aziendale, prof. Melis, libro consigliato Elementi di Economia Aziendale di Melis
Appunto
Riassunto Esame Economia Aziendale, Prof. Aldo Pavan
Appunto
Riassunto esame Economia Aziendale, prof. Melis, libro consigliato Elementi di Economia Aziendale di Melis
Appunto
Economia politica II -  la teoria di Keynes
Appunto