Che materia stai cercando?

Appunti domande economia

Appunti di economia e gestione dell'impresa sulle domande d'esame basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del professor Susi dell’università degli Studi La Sapienza - Uniroma1, facoltà di Architettura. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Economia e gestione dell'impresa docente Prof. S. Susi

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

---------------------------

Management (Approccio universale – Fayol)

1. Pianificazione 2. Decisione 3. Organizzazione 4.

Staff

5. Comunicazione 6. Motivazione 7. Guida (leadership) 8.

Controllo

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

---------

2) Una delle funzioni di Fayol : 1 PIANIFICAZIONE : tipologie di incertezza,risposte

dell’organizazzione, MBO

: Processo di far fronte all’incertezza attraverso la formulazione di

PIANIFICAZIONE

diverse ipotesi di azione per raggiungere risultati specifici.

Incertezza :

dello stato (ambiente imprevedibile)

• dell’effetto (impatto imprevedibile)

• della risposta (conseguenza delle decisioni imprevedibile)

Risposte dell’organizzazione :

1. Difensori: status quo

2. Cercatori: novità

3. Analizzatori: followers (anch’io)

4. Reattivi: incapacità di rispondere

MBO: Management by objectives :

Sistema globale di mgt basato su obiettivi misurabili e stabiliti partecipativamente

Step:

1. Stabilire gli obiettivi

2. Sviluppare piani d’azione

3. Revisione periodica

4. Valutazione della performance

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

3) Una delle funzioni di Fayol : 1.2 PIANIFICAZIONE : 3 STRUMENTI flow

chart,gantt,pert

Strumenti 1. Flow charts 2. Gantt 3. PERT

Il diagramma di Gantt : è uno strumento di supporto alla gestione dei progetti,

utilizzato principalmente nelle attività di project management, che mostra le varie fasi

che costituiscono il progetto come linee che partono nel diagramma dalla data in cui

devono essere intraprese e terminano alla data in cui devono essere ultimate.

Il Program Evaluation and Review Technique (Pert) : è un sistema di gestione di

progetti in un’ottica detta di “programmazione reticolare”. Il diagramma reticolare di

PERT descrive la sequenza cronologica delle azioni pianificate per il completamento di

un progetto nel suo complesso. Esso rappresenta graficamente il piano d’azione.

Flow chart ( diagramma di flusso ) è una rappresentazione grafica delle operazioni

da eseguire per l'esecuzione di un programma. Ogni singolo passo è visualizzato

tramite una serie di simboli standard. Esso consente di descrivere tramite un

linguaggio di modellazione grafico:

- le operazioni da compiere, rappresentate mediante sagome convenzionali

(rettangoli, rombi, esagoni, parallelogrammi, rettangoli smussati...), ciascuna con un

preciso significato logico e all'interno delle quali un'indicazione testuale descrive

l'attività da svolgere;

- la sequenza nella quale devono essere compiute, rappresentata con frecce di

collegamento.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

4) Una delle funzioni di Fayol : 2 DECISIONE : trappole decisionali e frequenze della

decisione.

DECISIONE : Identificare e scegliere tra differenti ipotesi di azione

Trappole decisionali :

Errori di percezione e di comportamento

Cornice: valutazione positiva di info positive (es. 50%)

• Incremento di impegno

• Eccessiva sicurezza

Frequenza delle decisioni :

Programmate (ripetitive e di routine) - - - - - > Regole della decisione

• Non programmate (complesse e non di routine) - - - - > Non regole: 6 domande

- Che decisione è necessaria? - Quando deve essere presa? - Chi deciderà?

- Chi deve essere consultato? - Chi dovrà ratificare o potrà porre il veto?

- Che dovrà essere informato della decisione?

Decisioni di gruppo :

Vantaggi:

1. + conoscenza 2. differ. Prospettive 3. > comprensione 4. > accettazione 5. fonte

di training

Svantaggi:

1 pressione sociale 2. dominio urlanti 3. elogi reciproci 4. modifica obiettivo 5.

Groupthink

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

5) Una delle funzioni di Fayol : 3 ORGANIZZAZIONE : 3 delle 4 principali tipologie di

dipartimentalizzazione.

Departimentalizzazione : E’ il raggruppamento di lavori o processi interconnessi tra

loro per formare subunità organizzative.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

6) Una delle funzioni di Fayol : 3.1 ORGANIZZAZIONE : matrice e delega .

Matrici : Progettazione di org. contingenti

Delega : Assegnare vari gradi di autorità di decision making a impiegati di livello

inferiore.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

7) Una delle funzioni di Fayol : 4 STAFFING : definizione,differenze tra job analysis e

job description,metodologie di selezione.

STAFFING : Pianificazione, acquisizione e sviluppo delle delle risorse umane

( Gestione delle risorse umane )

Job analysis: determinazione degli elementi fondamentali di un lavoro attraverso

l’osservazione sistematica.

Job description: sommario delle responsabilità e delle qualificazioni per una

specifica posizione.

Metodologie di selezione :

Test: ogni procedura usata nel processo decisionale di assunzione

Interviste strutturate: un set di domande relative al lavoro con risposte standardizzate

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

8) Una delle funzioni di Fayol : 5 COMUNICAZIONE nelle/delle organizzazioni :

dinamiche,interlocutori,tipologie di comunicazione verso l’alto,barriere.

COMUNICAZIONE : Trasferimento interpersonale di informazione e comprensione.

Dinamiche organizzative :

Tipologie:

categorie di interlocutori

• grapevine (vite - notizia incontrollata)

• non verbale

• verso l’alto

Categorie di interlocutori :

Tipologie:

pubblicità

• collaboratori

• relazioni con i media

• relazioni con gli azionisti

• relazioni con i consumatori

• relazioni con la comunità

• relazioni con le autorità amministrative

Comunicazione verso l’alto :

Tipologie:

procedure formali di protesta | sondaggi d’opinione | suggestion boxes | porte

• aperte |

task force | sessioni informali | interviste all’uscita |

Barriere :

Tipologie:

di processo (dal sender al feedback)

• fisiche (distanza, fuso, ecc.)

• semantiche (significato delle parole)

• psicosociali (valori, bisogni, aspettative)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

9 ) Una delle funzioni di Fayol : 5 COMUNICAZIONE nelle/delle organizzazioni : 3

capacità

Saper ascoltare , scrivere , gestire le riunioni.

I Migliori comunicatori hanno queste 3 capacità : ascoltare,scrivere e gestire una

riunione

Ascoltare

accettare il silenzio

• formulare domande articolate

• incoraggiare lo speaker con feedback

• riformulare con parole proprie

• sintetizzare

Scrivere :

usare parole semplici

• non sacrificare la comun. alla composizione

• essere coincisi

• essere specifici

Gestire le riunioni :

esser certi che la riunione sia necessaria

• sviluppare un’agenda

• scegliere i partecipanti

• concentrarsi

• essere preparati

• rispettare il timing dell’agenda

• concludere col sommario delle decisioni

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

10) Una delle funzioni di Fayol : 6 MOTIVAZIONE : 3 DELLE 4 Più IMPORTANTI

MOTIVAZIONE : Processo psicologico che conferisce obiettivo e direzione al

comportamento.

Teorie

4 più importanti:

teoria della gerarchia dei bisogni di Maslow

• teoria dei due fattori di Herzberg

• teoria dell’aspettativa

• teoria della determinazione degli obiettivi

Gerarchia dei bisogni

autorealizzazione

stima

affetto

sicurezza

fisiologici

Due fattori : Motivazione dell’impiegato basata su due classi di fattori associati con

la soddisfazione o assenza di soddisfazione.

satisfiers

• dissatisfiers

Teoria dell’aspettativa : Modello che assume che la forza motivazionale è

determinata dalla percepita probabilità di successo.

sforzo - performance

• performance - premio

• valore del premio

Determinazione degli obiettivi : Processo di miglioramento della performance con

obiettivi, scadenze, o standard qualitativi.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

11) Una delle funzioni di Fayol : 6 MOTIVAZIONE : job design

( rotation,enlargement,enrichement) e quality control cicle. Job

design

Adattare la gente al lavoro

anteprime realistiche del lavoro

• job rotation

Adattare il lavoro alla gente

job enlargement

• job enrichment

Quality control circle : Gruppi volontari di soluzione dei problemi impegnati a

migliorare la qualità ed a ridurre i costi.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

12) Una delle funzioni di Fayol : 7 LEADERSHIP : DIFFERENZE TRA LEADERSHIP E

POTERE,,IL MENTORE

LEADERSHIP : Influenza ogni tentativo di cambiare il comportamento altrui.

DIFFERENZA ????

Potere : Abilità di ordinare le risorse umane, informative, e materiali per ottenere che

le cose siano fatte.

Leadership : Processo di influenza sociale nel quale il leader ricerca la partecipazione

volontaria dei collaboratori.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------

13) Una delle funzioni di Fayol : 7 LEADERSHIP : 3 DELLE 4 TEORIE + IMPORTANTI

Leadership:evoluzione della teoria

1. Teoria dei tratti

2. Teoria degli stili comportamentali

3. Teoria situazionale

4. Teoria della trasformazione

14) Una delle funzioni di Fayol : 8 CONTROLLO : 3 TIPOLOGIE,LA GESTIONE DELLA

CRISI.

CONTROLLO : E’ il processo di assumere le necessarie azioni correttive per

assicurare che gli obiettivi aziendali siano raggiunti il piu’ efficacemente ed

efficientemente possibile.


PAGINE

24

PESO

494.65 KB

PUBBLICATO

4 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in gestione del processo edilizio - Project Management
SSD:
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher tilouanimahmoud di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Economia e gestione dell'impresa e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università La Sapienza - Uniroma1 o del prof Susi Silvano.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Economia e gestione dell'impresa

Economia e Gestione dell'impresa, prof. Susi
Appunto
Risposte 2 Esonero 1
Appunto
Domande di economia e gestione
Appunto
Teoria Curcio
Appunto