Che materia stai cercando?

Appunti completi per esame di Sociologia della Comunicazione

Riassunti esame sociologia Prof.Lalli Testi consigliati L'ordine dell'interazione, Rappresentazioni sociali, Il cittadino ben informato, La nascita dell'interazione mediata, dell'università degli Studi di Bologna - Unibo. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Sociologia della comunicazione docente Prof. P. Lalli

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La psicologia sociale deve continuare a sforzarsi di capire l'alchimia che riesce a trasformare le nostre idee

nella nostra realtà (...il vile metallo delle nostre idee nell'oro della nostra realtà)

Lo scopo di tutte le rappresentazioni sociali è quello di rendere familiare qualcosa di sconosciuto o ignoto; la

nostra mente esegue degli aggiustamenti e ciò che prima era sconosciuto ora è familiare. I 2 meccanismi per

farlo sono:

Ancorare (classificare per stereotipi) attaccare, fare riferimento ad immagini e categorie a noi conosciute

così un'idea sconosciuta viene collegata a qualcosa che conosciamo già. L'ancoraggio alimenta la memoria

inserendo e togliendo oggetti, persone e d eventi che vengono classificati ed etichettati.

Oggettivare (realizzazione pratica di ciò che ci siamo immaginati con l'ancoraggio) trasformare qualcosa di

astratto in qualcosa di concreto (paragonando Dio ad un padre buono, l'invisibile diventa concreto).

L'oggettivazione trae dalla memoria concetti e immagini per rappresentarli e riprodurli nel mondo esterno x

decifrare lo "sconosciuto" attraverso ciò che è noto

Casualità di DX=> colpa dell'individuo (disoccupato perchè non cerca attivamente)

Casualità di SX=> colpa della società (disoccupato perchè le aziende riducono personale)

Concezione corrente Concezione proposta

Stimolo Stimolo

Rappresentazioni Rappresentazioni

Risposta ( Risposta

le R.S. determinano sia

lo stimolo che la risposta

)

che esso esprime

Universo consensuale: è composto da tutte quelle convenzioni che diamo per scontate, delle qauli

conosciamo il senso, nell'universo consensuale la società è vista come gruppo di individui uguali e liberi.

L'uomo è un osservatore curioso che discute delle proprie opinioni. Le rappresentazioni sociali servono per

comprendere l'universo consensuale, che rende oggetti ed eventi accessibili a tutti. L'universo consensuale

è un posto dove ognuno desidera sentirsi a casa. Le rappr.sociali sono lo strumento per comprendere

l'universo consensuale

Universo reificato: è l'universo dell'ignoto, non c'è collettività ma solo singoli caratterizzati da ineguaglianze

di classe. Solo l'acquisizione di una certa conoscenza può dare una spiegazione precisa (intellettualmente e

tecnicamente) dell'universo reificato. La scienza è lo strumento per comprendere l'universo reificato.

THOMPSON

Per buona parte della storia gli uomini hanno stabilito quasi esclusivamente relazioni faccia a faccia, lo

sviluppo dei media e delle tecnologie ha creato nuovi tipi di azione e interazione e nuove forme di relazioni

sociali. Grazie ai media l'interazione sociale si è emancipata dal vincolo ad un particolare luogo fisico,

generando nuove forme di azione a distanza. Il contesto in cui avviene ogni attività è la Cornice Interattiva

Faccia a faccia:

-coopresenza

-flusso informazione bidirezionale (dialogica)

-i partecipanti trasmettono anche con body language

-non si estende nello spazio

-direzione=verso altri particolare

Mediata (lettera,telefonata)

-richiede un mezzo tecnico che consenta la trasmissione di contenuti tra persone lontane spazio tempo

-si estende nello spazio e nel tempo

-flusso informazione bidirezionale (dialogica)

-limita gli indizi simbolici

-direzione=verso altri particolare

-separazione dei contesti

Quasi interazione mediata (tipi di relazioni stabiliti dai mass media)

-si estende nello spazio e nel tempo

-flusso informazione unidirezionale

-indizi simbolici contratti

-direzione=verso altri indefinito

-separazione dei contesti

L'organizzazione della quasi interazione mediata: Nella ribalta ognuno cerca di dare un'adeguata immagine

di se, le azione non adeguate vengono relegate nei "retroscena" ma il confine è molto sottile e a volte le 2 si

mescolano. L'uso dei media può avere un impatto profondo sulla natura della ribalta e dei retroscena.

Nell'interazione mediata (telefonata) i partecipanti controllano i propri retroscena affinchè non disturbino o

influenzino la ribalta. Nella quasi interazione mediata (TV) la cornice interattiva si articola diversamente; c'è

un contesto di produzione e mille altri di ricezione (ognuno a casa propria mentre fa altro) mancano indizi

simbolici come olfatto e tatto. Nella quasi interazione mediata della TV c'è un'attività continua di

interpolazione spazio-temporale tra contesto di produzione del messaggio televisivo e contesti di ricezione.

Non vedo come stai reagendo e non posso regolarmi di conseguenza come nel faccia a faccia. Si crea

comunque una dipendenza reciproca tra emittente (attori/produttori) e ricevenei (pubblico); il successo

dell'attore dipende dal pubblico ed il pubblico si affeziona ad un attore.

Forme d'azione della TV

Messaggio al ricevente=> diretto (notiziario, lo speacke guarda in camera) indiretto (antervista al presidente

che dosa solennità e familiarità)

Attività quotidiana mediata=> azione della vita quotidiana filmata e trasmessa più o meno

inconsapevolmente (manifestazione/guerriglieri)

Eventi mediali=> eventi speciali preparati minuziosamente e trasmessi (cerimonie di stato, matrimoni reali)

Azione di fantasia=>storie finte preparate e messe in scena, attori che interpretano un copione


PAGINE

6

PESO

23.75 KB

PUBBLICATO

9 mesi fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze della comunicazione
SSD:
Docente: Lalli Pina
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher boldriniserena di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Sociologia della comunicazione e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Lalli Pina.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Sociologia della comunicazione

Riassunto esame Sociologia della comunicazione, prof. Lalli, libro consigliato Ordine dell'interazione, Goffman
Appunto
Sociologia della comunicazione, esame completo
Appunto
Riassunto esame Sociologia della comunicazione, prof. Lalli, libro consigliato L'ordine dell interazione, Goffman
Appunto
Riassunto Goffman
Appunto