Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Introduzione: negli ultimi 10 anni è aumentato il numero di partecipanti in sport giovanili, con evidenti

vantaggi per lo stato di salute del sistema muscolo-scheletrico, apparato cardio-respiratorio e per la

prevenzione delle lesioni.

Iniziare l’attività fisica sin da piccoli, se effettuata correttamente e in modo divertente, sembra essere un

fattore determinante per avere uno stile di vita attivo da adulti.

Una delle cose più importanti è l’età ottimale per impegnare i giovani in età evolutiva in programmi di

allenamento per la forza e il condizionamento, l’aumento della performance e la prevenzione dei traumi.

Molti genitori sono “spaventati” da questo tipo di allenamento e pensano non sia sicuro.

Ciò è particolarmente importante per aspiranti giovani atleti, il cui fisico potrebbe essere insufficientemente

preparato per le richieste della pratica sportiva e delle competizioni. In realtà è lo scarso condizionamento a

giocare un ruolo fondamentale nel rischio di infortuni, e i programmi INT sono focalizzati proprio a correggere

questa situazione.

È quindi importante stabilire appropriate linee guida per l’inizio di allenamenti integrativi mirati a migliorare la

funzione neuromuscolare, la forza e le capacità specifiche per lo sport intrapreso.

Modificabilità delle capacità motorie: le capacità motorie non sono solo il frutto della genetica, ma

piuttosto un insieme di attitudini dovute all’interazione tra geni e ambiente.

Esperimenti su animali suggeriscono che, allevati nello stesso ambiente, i discendenti di animali con buone

capacità motorie sono chiaramente superiori ai discendenti di animali con scarse capacità.

Questo differenze, però, spariscono in una generazione quando gli animali sono allevati in un ambiente

arricchito.

- un ambiente arricchito con allenamento neuromuscolare può superare alcune limitazioni genetiche

e aiutare i bambini a raggiungere capacità motorie superiori.

I bambini subiscono gli effetti della sedentarietà, la quale li porta a sviluppare ridotte capacità motorie

durante la gioventù.

L’intervento multidisciplinare, soprattutto negli adolescenti, che include anche un progressivo allenamento di

potenziamento è di vitale importanza per migliorare la salute dei soggetti che precedentemente erano

sedentari.

L’utilizzo di INT come integrazione alla normale attività fisica può aiutare a superare i limiti genetici e a

raggiungere un livello di motricità elevato, che senza allenamento non verrebbe raggiunto nemmeno da

adulti.

In uno studio longitudinale di 10 anni, su 630 adolescenti tra 6 e 10 anni, coloro che avevano iniziato l’attività

sportiva a un età più precoce risultarono fisicamente più attivi rispetto a chi aveva iniziato tardivamente.

La combinazione di un’elevata plasticità dello sviluppo neuromuscolare durante la preadolescenza e dell’INT

(allenamento neuromuscolare integrativo) può portare a un rafforzamento dello sviluppo fisico, mentale e

sociale.

La preadolescenza può rappresentare la finestra ottimale per lo sviluppo di capacità motorie fondamentali di

lungo termine.

Giovani che non partecipano regolarmente a questo tipo di allenamento muscolare potrebbero non

raggiungere il loro pieno potenziale genetico durante l’età adulta.

Effetti dell’età di inizio dell’allenamento:

Quando le capacità motorie sono più modificabili: durante la preadolescenza i benefici dell’INT derivano

ampiamente da adattamenti neuromuscolari. Durante l’adolescenza i miglioramenti sono dovuti all’aumento

di massa magra, per l’azione degli ormoni prodotti nella pubertà.

Gruppi di atlete di 12 anni con un buon passato motorio mostrano un miglioramento del 13.4% nel controllo

degli arti inferiori dopo un anno di allenamento, comparato con un decremento del 21.7% nelle femmine che

non si sono allenate durante l’anno precedente. Inoltre, la forza degli ischiocrurali era maggiore nei soggetti

che si sono allenati.

Le ragazze che si erano allenate maggiormente da piccole sono quelle che hanno ottenuto il minor

decremento della performance dopo l'anno senza allenamento.

I bambini hanno un potenziale atletico predeterminato geneticamente. Senza la presenza di un ambiente

stimolante e di opportunità di migliorarsi, i ragazzi non raggiungeranno il loro effettivo potenziale motorio. INT

è fondamentale nei giovani, dove le capacità cognitive e motorie sono plastiche e i miglioramenti possono

essere elevati. Questo tipo di allenamento risulta ancora più importante nei giovani con un ridotto potenziale

genetico, che necessitano dei giusti stimoli per migliorare.

Questa attività dovrebbe essere presente come integrazione a qualsiasi altra attività già svolta, e dovrebbe

cominciare verso i 7-10 anni e continuare durante l’adolescenza.

Maturazione della performance neuromuscolare

Livello di maturità e inizio dell’INT: è importante tenere conto del fatto che esistono differenze di maturità

fisica tra soggetti di 6/7 anni. Vari metodi vengono usati per la valutazione del livello di maturità fisica, come il

metodo Khamis-Roche che tiene conto della statura individuale, massa, età e statura media dei genitori.


ACQUISTATO

2 volte

PAGINE

5

PESO

174.17 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in scienze e tecniche dell'attività sportiva
SSD:
Università: Bologna - Unibo
A.A.: 2016-2017

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher Samuele156 di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Fisiologia dello sport e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Bologna - Unibo o del prof Squatrito Salvatore.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Fisiologia dello sport

Appunti - Cinetica del consumo di ossigeno
Appunto
Appunti - Fisiologia sportiva
Appunto
Appunti - Metaboriflesso muscolare
Appunto
Appunti - Effetti dell'allenamento di forza
Appunto