Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

ALTERAZIONI FUNZIONALI

OSAS

ALTERAZIONI DEL SONNO

1. ALTERAZIONI DEL RESPIRO

2. ALTERAZIONI CIRCOLATORIE

3. ALTERAZIONI CARDIACHE

4.

OSAS: alterazioni del sonno

SONNO FRAMMENTATO

Conseguenze:

Sonnolenza diurna

• Ridotta performance

• Astenia

• Cefalea

• Ansia – irritabilità

• Depressione

• Deterioramento mentale (deficit memoria)

• OSAS: alterazioni

respiratorie

 PaO2

 PaCO2

Conseguenze:

policitemia

• ridotta secrezione testosterone

• alterazione sfera sessuale

• impotenza

La rilevanza clinica delle ipo-apnee nell’OSAS, è data

dal riscontro che ad ogni evento si verifica una SaO2

(desaturazione: >=4%) soprattutto nel sonno REM.

OSAS: alt. cardio - circolatorie

 PRESSIONE ARTERIOSA SIST.

 PRESSIONE ARTERIOSA POLM.

 GITTATA CARDIACA

 FC (bradicardia)

Conseguenze:

aritmie cardiache

• ipertrofia cardiaca

• cuore polmonare cronico

• insufficienza cardiaca

• Danno miocardico ischemico e angina pectoris

• Danno cerebrale ischemico

• Tuttavia la maggior parte dei paz OSAS non è

clinicamente sospettata, poiché i 2 più comuni

sintomi (russamento e sonnolenza) sono

considerati il più delle volte normali o sottovalutati e

spesso i paz non si rivolgono al medico.

Coloro che si rivolgono al medico vengono considerati

come non affetti da significativa patologia, senza

alcuna valutazione diagnostica.

ATTENZIONE:

L’accoppiata sonnolenza diurna + russamento in un

soggetto obeso deve far nascere il sospetto di

OSAS.

PERCORSI DIAGNOSTICI

NELL’OSAS

Indicazioni alla PSG

La Polisonnografia (PSG) è necessaria per la

diagnosi di OSAS.

Permette la misurazione ed il monitoraggio di

parametri cardiorespiratori (ECG, flusso oro-

nasale, russamento, attività toraco-

addominale, SaO2%), con elettrodi non

invasivi, correlandoli con la stadiazione del

sonno (EEG, EOG, EMG sottomentoniero,

posizione corporea).

OSAS: PROCEDURE

DIAGNOSTICHE RICONOSCIUTE

ASDA: 4 livelli

Livello I - Polisonnografia standard (sorvegliata)

“ II - Polisonnografia standard (non sorvegliata)

“ III - Monitoraggio notturno cardio-respiratorio

“ IV - Ossimetria notturna

Sleep 1994; 17:372-377.

La PSG è considerata il “gold standard” per la

diagnosi di OSAS.

LA PSG STANDARD (I° liv.)

Monitoraggio notturno obbligatorio di

(almeno 7 segnali) :

EEG, EOG, EMG sottomentoniero (ipnogramma)

1. ECG

2. Flusso aereo oro-nasale

3. Movimenti respiratori

4. SaO2%

5. Posizione corporea

6. Esame sorvegliato

LA PSG STANDARD (II° liv.)

Monitoraggio notturno obbligatorio di:

Uguale alla PSG I° liv.

Esame non sorvegliato

MONITORAGGIO CARDIO-

RESPIRATORIO (III° liv.)

Monitoraggio notturno obbligatorio di

(almeno 4 segnali) :

Flusso aereo e/o movimenti respiratori

1. ECG o Freq. cardiaca

2. SaO2%

3. Posizione corporea

4.

Assenza di stadiazione del sonno

OSSIMETRIA notturna

(IV° liv.)

Monitoraggio notturno obbligatorio di

(1 o 2 segnali) :

SaO2%

1. Freq. cardiaca

2. OSAS

Solo con la PSG si possono calcolare:

L’APNEA INDEX (AI): n. apnee/h

 L’APNEA-IPOPNEA INDEX (AHI):

 n. apnee+ipopnee/h

RESPIRATORY DISTURBANCE INDEX (RDI):

 n. apnee+ ipopnee+RERA/h

AROUSAL INDEX: n. microrisvegli EEG/h.

 La PSG può calcolare le desaturazioni in O2 in

rapporto a ciascuna fase del sonno e alla

posizione corporea.

OSAS

Secondo ASDA:

Diagnosi routinaria solo con PSG standard (I°liv.)

1. Follow-up solo indagini II°- III° liv.

2. Diagnosi con indagini II°– III° liv. solo per:

3. -OSAS severo che necessita terapia urgente

(PSG non eseguibile)

- OSAS che non tollerano la PSG o lo studio

notturno in un laboratorio del sonno.

Le indagini di livello III° sono sempre più diffuse

Terapia dell’OSAS

Trattamento dell’OSAS

Calo ponderale (quando necessario)

Modificare il decubito notturno

Protesi orali

Chirurgia delle VAS e/o maxillo-facciale

Trattamento farmacologico

CPAP nasale

Evitare alcolici, ipnotici, sedativi

Calo ponderale

70% OSAS sono obesi

ideale) Disposizione adipe

Circonferenza del collo

Spesso recidive o risultati parziali

Decubito notturno

Il decubito supino peggiora sia il russamento

che il numero delle apnee-ipopnee

Rimedi:

1 - Pallina da tennis

2 - Allarme elettronico

Protesi orali

Protesi per l'avanzamento

della mandibola

Protesi per lo spostamento

dorsale della lingua

Problemi ed effetti collaterali

Chirurgia delle VAS e/o maxillo

facciale

Successo terapeutico (10-40%)

Candidati e tipo di approccio

chirurgico (spesso difficile)

Successo di un intervento

(difficile da valutare)

Trattamento farmacologico

OSAS

Teofilline, Almitrine, Nicotina

Amitriptilina

Fluoxetina

Antiandrogeni, Estroprogestinici

Il trattamento dell'OSAS non è farmacologico!!

Continuos Positive Airway

Pressure (CPAP) nasale

Apparecchio che genera una pressione positiva

nelle

vie aeree

L'aumento della pressione nelle vie aeree impedisce

il collasso delle vie aeree che avviene durante

l’inspirazione

(CPAP) nasale

Apparecchio che genera una pressione positiva

costante nelle VAS.

E’ dato da:

ventilatore che genera flussi di aria a

 pressione variabile (2-20 cm H2O).

maschera nasale o facciale, con valvola anti-

 rebrithing.

cuffia reggi-maschera

 Tubo di collegamento

 CPAP

Attualmente la nCPAP è il trattamento di

elezione per l’OSAS.

In pazienti BPCO + OSAS (OVERLAP) o in

soggetti obesi con ipoventilazione può

essere necessario usare miscele di O2 +

bilevel PAP (BiPAP).

Determinazione della

pressione ottimale di nCPAP

Eliminare/ridurre il russamento (diversi

 decubiti)

Eliminare/ridurre le apnee-ipopnee

 Eliminare/ridurre i microrisvegli e/o

 risvegli secondari agli eventi respiratori

Ripristinare un normale ipnogramma

 Eliminare/ridurre le desaturazioni in O2

 Nella maggior parte dei pazienti la pressione

ottimale oscilla tra 5 e 15 cm/H2O

Durante trattamento con

nCPAP

Compliance (50-80%)

Rifiuto dopo la prima notte (8-15%)

Pazienti con OSAS grave (compiance alta)

Come migliorare la compliance

Informazione

Maschera nasale

Valori pressori

Umidificatore

Pressioni subottimali

Il trattamento con CPAP nasale determina effetti

positivi che si sviluppano immediatamente ed altri

che si sviluppano a distanza di tempo

Efficacia della nCPAP

Effetto immediato

Morfologia delle alte vie aeree

Effetti ritardati

Morfologia delle alte vie aeree

Frammentazione del sonno

Funzionalità del muscolo genioglosso

Controllo della ventilazione

Effetti a lungo termine della nCPAP

•Russamento •Somatomedina C

•Muscoli striati

•Abilità cognitiva •Reflusso gastroesofageo

•Faringe •Ematocrito

•PaO2 •Adrenalina, aldosterone

•Risposta ventilatoria •Pressione diastolica e sistolica

•Funz. psicologica •Funzionalità ventricolo

destro e sinistro

•Qualità della vita •Pazienti con malattie

•Testosterone cardiovascolari e polmonari

Nessuna alterazione della funzione

respiratoria

Evoluzione naturale

dell'OSAS

Mortalità in pazienti con

OSAS

•In rapporto alla gravità delle apnee

notturne:

- maggiore negli obesi e ipertesi

- minore o assente negli anziani

•Incidenti stradali

•Anestesia preoperatoria o fase

postoperatoria


PAGINE

69

PESO

7.66 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Malattie Apparato Respiratorio e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Foschino Maria Barbaro.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Malattie apparato respiratorio

Malattie dell'apparato respiratorio - esame obiettivo torace
Appunto
Pneumologia e Chirurgia Toracica
Appunto
Tabagismo, Fumo di Sigaretta
Appunto
Asma bronchiale
Appunto