Che materia stai cercando?

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

Cute - Funzioni

• Barriera

• Termoregolazione:

‘calore latente di evaporazione’ del sudore

vasocostrizione / vasodilatazione

muscoli erettori del pelo Ghiandola sudoripara èccrina

Cute - Funzioni

• Barriera

• Termoregolazione:

‘calore latente di evaporazione’ del sudore

vasocostrizione / vasodilatazione

muscoli erettori del pelo

Follicolo pilifero Vasi sanguigni

Plesso superficiale

Anastòmosi (‘shunts’)

Plesso profondo

Cute - Funzioni

• Barriera

• Termoregolazione:

‘calore latente di evaporazione’ del sudore

vasocostrizione / vasodilatazione

muscoli erettori del pelo

Follicolo pilifero Muscolo erettore del

pelo

Muscolo

erettore del pelo Muscolo

erettore del pelo

Cute - Funzioni

• Barriera

• Termoregolazione

• Relazione/Comunicazione interno/esterno

esterno/interno

Follicolo pilifero Terminazioni

nervose

Considerando il suo notevole sviluppo in

superficie, il tegumento viene a rappresentare il

più vasto organo di senso del corpo umano

Efferenze ed afferenze al Sistema

Nervoso

1.SN Centrale

terminazioni sensoriali libere ed incapsulate

Sensibilità: tattile, termica e dolorifica

(prurito)

2.SN Autonomo

• Adrenergiche: Muscolo pilo-erettore

• Colinergiche: Gh. sudoripara eccrina

Cute - Funzioni

• Barriera

• Termoregolazione

• Relazione/Comunicazione interno/esterno

esterno/interno

• Organo emuntore

Clor-acne

da contatto percutaneo diretto o per inalazione di

idrocarburi od altre sostanze alogenate (olii

lubrificanti, nafta, petrolio, diossina,…)

Clor-acne

ALTRI ELEMENTI CELLULARI

DELL’EPIDERMIDE

• MELANOCITI

• CELLULE DI LANGERHANS

• CELLULE DI MERCKEL

• LINFOCITI T

CELLULE DI LANGERHANS

ORIGINE MIDOLLARE

FORMA STELLATA

SEDI EPIDERMIDE, DERMA

LINFONODI, TIMO

COLORAZIONE SALI D’ORO (non visibili con le comuni colorazioni: ematossilina-eosina)

FUNZIONI Processazione dell’antigene (Ag)

Espressione dell’Ag sulla propria superficie

Presentazione dell’Ag agli effettori linfocitari

Quindi, importantissimo ruolo nel governo

di molte funzioni del sistema immunitario

DERMA

=

unità pilo-sebacee, ghiandole sudoripare éccrine ed apòcrine, vasi, nervi

+

fibre collagene, elastiche e reticolari

+

cellule “libere”

(fibroblasti, mastociti, linfociti, macrofagi, monociti)

+

sostanza fondamentale

La cute - Derma

Tessuto connetivo lasso di derivazione mesenchimale

Derma Papillare Derma Superficiale

Derma Reticolare Derma Medio

Derma Profondo

Muscolo erettore del pelo

Follicolo pilifero

Follicolo

Ghiandola sebacea pilifero Terminazioni nervose

Vasi sanguigni Ghiandola sudoripara

Lobuli adiposi

CELLULE “LIBERE” NEL DERMA

FIBROBLASTI

MASTOCITI

MACROFAGI-ISTIOCITI-CELL. DI LANGERHANS

LINFOCITI S.A.L.T.

(Skin-Associated Lymphoid Tissue)

Quindi, per il suo contenuto in linfociti oltre che in cellule di fondamentale

supporto nei processi reattivi ‘cellulo-mediati’ (come le c. di Langerhans), la cute

svolge anche un importante funzione di carattere immunitario

SOSTANZA FONDAMENTALE

(matrice semi-fluida in cui sono immersi i follicoli pilo-sebacei, le

giandole sudoripare, le cellule “libere” e le fibre connettivali)

“GEL” CONTENENTE:

ACQUA

IONI

PROTEINE

GLUCOSIO

MUCOPOLISACCARIDI

strutture

Le della cute:

ANNESSI CUTANEI

GHIANDOLE

Sebacee

Sudoripare

Eccrine

Apocrine

• UNGHIE

• PELI –

Annessi cutanei Ghiandola sebacea

Ghiandola acinosa ramificata con secrezione

‘olocrina’

Sebo:

• Acidi grassi liberi

• Trigliceridi

• Cere Sedi: viso, cuoio

• Steroli capelluto, area

• interscapolare,

Paraffine sterno

• Squalene 5% –

Annessi cutanei Ghiandola sebacea

Secrezione “olòcrina”

(dal greco: ‘όλoς’= intero)

Secrezione “olòcrina”

(dal greco: ‘όλoς’= intero)

Secrezione esòcrina per exocitòsi (v. secrezione sudorale èccrina)

Il citoplasma appare colorato di bianco in quanto

la ‘fissazione’ del preparato istologico discioglie i

grassi

Le ghiandole sebacee sono la sede in cui si

verificano i processi biologici caratterizzanti

patologie infiammatorie, come, p. es., l’acne

- STRATO CORNEO

-STRATO GRANULOSO

-STRATO SPINOSO

-STRATO BASALE

STRATO CORNEO

più file di CORNEOCITI

di forma appiattita

ANUCLEATE

STRATO GRANULOSO

2-3 file di cheratinociti,

di forma appiattita, allungata

Visibili dei granuli citoplsmatici

basofili

(granuli di cheratolialina)

STRATO SPINOSO (o MALPIGHIANO)

Più file di cheratinociti

di forma poligonale

Visibili i ponti intercellulari (spine)

+Cellule di Langherans

STRATO BASALE (o GERMINATIVO)

Singola fila di cheratinociti

di forma cubica o cilindrica

Visibili delle mitosi

+Melanociti

+Cellule di Merkel (?)

M E M B R A N A B A S A L E

M E M B R A N A B A S A L E

Annessi cutanei Unghia


PAGINE

88

PESO

3.86 MB

AUTORE

kalamaj

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in medicina e chirurgia (a ciclo unico - 6 anni)
SSD:
Università: Foggia - Unifg
A.A.: 2012-2013

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher kalamaj di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Dermatologia e Venereologia e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Foggia - Unifg o del prof Moffa Loredana.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Dermatologia e venereologia

Semeiotica dermatologica
Appunto
Acne - Dermatologia
Appunto
Dermatite Seborroica
Appunto
Eczemi - Dermatiti eczematose
Appunto