Che materia stai cercando?

ABCD nei diversi contesti

Appunti di infermieristica clinica in area critica sull'ABCD nei diversi contesti, riporto alcuni esempi basati su appunti personali del publisher presi alle lezioni del prof. Lumini dell’università degli Studi di Firenze - Unifi. Scarica il file in formato PDF!

Esame di Infermieristica clinica in area critica docente Prof. E. Lumini

Anteprima

ESTRATTO DOCUMENTO

La valutazione ABCDE viene eseguita in diversi contesti a seconda dei quali

cambia l'approccio dell'infermiere con il paziente.

Ad esempio infermiere del 118 una volta raggiunto il luogo dell'evento

procederà con una valutazione ambientale, ovvero darà un occhiata veloce al

luogo identificando le eventuali fonti di rischio, diversamente infermiere della

terapia intensiva valuterà altri tipi di rischi, legati al paziente ad esempio il

corretto posizionamento nel letto dei distretto plegici in paziente reduce ictus.

A valutazione stato di coscienza del paziente, se cosciente si prosegue con la

valutazione, se non cosciente BLS;

- Pervietà delle vie aeree

Parla, tossisce in modo efficace, vi è un corpo estraneo?

Se il pz non è traumatizzato procedere con iperestensione della testa,

ispezioneremo la bocca, se questa non si apre procederemo con la

sublussazione della mandibola, e provedermo a rimuovere il corpo estraneo se

presente oppure procedermo al posizionamento della cannula di Guedel, o i

predisi sovraglottici quali maschera laringea o tubo laringeo.

Se ci troviamo in Ti procedermo con intubazione orotracheale oppure se

questa non è possibile a causaad esempio di un edema laringeo, procederemo

con la tracheostomia.

B Valutazione della componente respiratoria, ci aiuteremo con acronimo OPACS

osservo espansione toracica, palpo il torace per escludere eventuale enfisema

sottocuteno, ausculto per eventuali crepiti o gorgogli e sopratutto se vi è un

adeguata ventilazione, conto gli atti respiratori al minuto, valuto il riempimento

capillare e la saturazione appena possibile, in più valuto se la trachea è in asse.

Se siamo in Ti o PS eseguiremo un EGA per valutare gli scambi gassosi, stato

metabolico, lattati, stato elettrolitico.

I possibili interventi sono la somministrazione ossigeno, con presidi adatti quali

maschera di ventuti, ventimask con pallone resevoir permette una FiO2 100%,

con occhialini, con pallone ambu o il vai e vieni.

Se in TI o PS valutiamo se iniziare ina CPAP o una BiPAP in base ai valori dell'ega,

perche se solo ipossico inidcato la prima se anche ipercapnico indicata la

seconda.

C Valutazione della componente circolatoria :

Polso valutiamo il ritmo, ampiezza. Prima radiale il quale è apprezzabile con una

presione sistoslica > 80mmHg, se questa assente valuteremo il polso femorale

pressione sistolica 60-80 , se assente carotideo < 60.

Cute perfusione periferica è normale se < 2 sec se maggiore indica ridotta

perfusione, dò un occhiata in contemporanea alle giugulari le quali

approssivamente ci indicano la volemia del pz, colore delle labbra e delle


PAGINE

2

PESO

21.58 KB

PUBBLICATO

+1 anno fa


DETTAGLI
Corso di laurea: Corso di laurea in scienze infermieristiche ed ostetriche
SSD:
Università: Firenze - Unifi
A.A.: 2018-2019

I contenuti di questa pagina costituiscono rielaborazioni personali del Publisher AriannaMaru di informazioni apprese con la frequenza delle lezioni di Infermieristica clinica in area critica e studio autonomo di eventuali libri di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Non devono intendersi come materiale ufficiale dell'università Firenze - Unifi o del prof Lumini Enrico.

Acquista con carta o conto PayPal

Scarica il file tutte le volte che vuoi

Paga con un conto PayPal per usufruire della garanzia Soddisfatto o rimborsato

Recensioni
Ti è piaciuto questo appunto? Valutalo!

Altri appunti di Corso di laurea in scienze infermieristiche ed ostetriche

Patologia generale
Appunto
Storia della medicina
Appunto