Discussione tesi di laurea: troppa ansia? 5 consigli per vincerla

ansia discussione tesi laurea

Molti studenti, arrivati al momento della discussione, si sentono agitati più di quando vanno a sostenere un esame. L’emozione di essere arrivati mischiata con l’ansia da prestazione può giocare brutti scherzi a molti giovani laureandi. Andiamo a vedere dei possibili piccoli accorgimenti che ogni studente può fare per risolvere il problema dell’ansia.

Fidati delle tue capacità e della competenza del tuo relatore


Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di avere fiducia in voi stessi. Se avete preparato la tesi prendendovi il vostro tempo e stendendola al meglio non avrete nessun problema a esporla davanti ai professori. Tutto ciò potrebbe pure essere piacevole, dal momento che dimostrate di avere delle buone competenze su uno specifico argomento. Fidatevi inoltre del vostro relatore, egli durante il percorso di preparazione alla tesi di laurea cercherà di essere il più attento possibile a correggervi anche le più minuziose sfumature. Tutto questo per far sì che la vostra tesi sia perfetta e voi possiate presentarvi all’esposizione con tranquillità.

Preparatevi un discorso e una presentazione Power Point


Il secondo consiglio riguarda l’esposizione: preparatevi una presentazione Power Point che vi aiuterà a ricordarvi i punti fondamentali della vostra tesi di laurea. Inoltre studiatevi a grandi linee un discorso da esporre. Non siate troppo rigidi: non dovete impararlo a memoria, o il rischio di improvvise amnesie potrebbe essere dietro l'angolo. Fatevi piuttosto una scaletta chiara, che riassuma i punti chiave.

Cercate di fare qualcosa di piacevole i giorni precedenti


Anche se saranno giorni ricchi di emozione, cercate di non chiudervi in casa a studiare. La tesi è già pronta, la avete scritta voi, non avete bisogno di stare ore sui libri. Uscite, vedete gli amici, rilassatevi e pensate a come saranno belli i festeggiamenti dopo l’esposizione!

Non ritoccare più la tesi di laurea


Non apportare le cosiddette correzioni dell’ultimo minuto. Con ogni probabilità la tua tesi sarà già consegnata una settimana prima della discussione, ma, nel caso non lo fosse, non toccatela più. Non serve a nulla se non a fare confusione modificare le cose all’ultimo momento. Avrai letto la tesi oltre mille volte e avrai già ricorretto tutti i suoi errori.

Non farti condizionare dalle altre esposizioni


Se sarai particolarmente sfortunato e capiterai per ultimo alla discussione, le altre tesi esposte ti sembreranno tutte dei trattati di Harvard. Non lasciarti condizionare! È assolutamente normale! Pensa solo alla tua tesi e alla tua esposizione. E ricordati che non è un esame ma una semplice discussione.

Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta