Come funziona la laurea: scadenze, scrittura, discussione

lucy.t.997
Di lucy.t.997

La tesi di laurea è il coronamento della carriera scolastica, l’ultimo grande ostacolo che troverai sul tuo cammino accademico, quindi un momento decisamente importante. Avere dubbi o domande sul suo svolgimento o su come prepararsi al grande evento è più che normale. Ecco perché noi di Skuola.net abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza su questa tappa fondamentale per ogni universitario. Infatti la tesi ha un excursus preciso con molte regole da seguire alla lettera, ma andiamo con ordine e scopriamo insieme come funziona.


Laurea, come scegliere l’argomento giusto

Come scegliere l'argomento della tesi di laurea? Il primo step può sembrare banale, ma è fondamentale scegliere l’argomento giusto sul quale poi impostare la tesi. Di solito è bene prediligere la materia incontrata duranti gli anni universitari nella quale ci si sente più preparati. Scegliendo una materia con la quale abbiamo familiarità la discussione dovrebbe senz’altro sembrarti più scorrevole e facile da affrontare.

Scegliere il relatore della tesi di laurea

Quando si hanno le idee chiare sull’argomento della tesi di laurea è tempo di chiedere a un professore di svolgere il compito di relatore della tua tesi. Se la materia della tua tesi prevede più di un docente di riferimento, è sempre bene scegliere quello con cui in passato hai sostenuto l’esame. In modo che possa attestare la tua preparazione e possa seguirti al meglio.

Domanda online per la tesi di laurea

E’ uno step propedeutico alla vera domanda di entrare in tesi. La domanda online si può fare sul sito dell’università, nell’apposita sezione dedicata. Lì potrai scegliere tra 4 o 5 sessioni di laurea ogni anno. Prima di scegliere, chiedi consiglio al tuo relatore, sicuramente avrà importanti suggerimenti da sottoporti per poter capire quale può essere la sessione giusta per te. Questa parte non è assolutamente vincolante, è una sorta di pre-domanda.

Domanda di laurea

Questa è una fase molto importante e decisiva e va completata almeno 30 giorni prima della sessione. Prevede anche numerosi documenti da presentare in segreteria, vediamoli insieme:

Domanda di laurea cartacea – si tratta di un documento, da scaricare dal sito dell’università, con il quale il laureando specifica la sua intenzione di laurearsi in una precisa sessione di laurea, indicando il relatore della tesi di laurea, il titolo e l’argomento.

La ricevuta di pagamento dei bollettini – bisogna allegare le ricevute di pagamento dei bollettini di laurea e delle marche da bollo necessarie per inviare la domanda. I bollettini di laurea, con qualche piccola differenza, si aggirano intorno ai 60/70€ e le marche da bollo costano 14,62€.
La fotocopia del libretto universitario – bisogna consegnare in segreteria la fotocopia del libretto universitario, con all’interno gli esami sostenuti, i CFU accumulati e i voti presi. Ultimamente le università italiane stanno abbandonando il libretto universitario cartaceo per adottare quello online; in questo caso le fotocopie non dovranno essere consegnate in segreteria, ma sarà sufficiente stampare una autocertificazione degli esami sostenuti. L’autocertificazione potrà essere scaricata dalla pagina personale di ogni studente.
Il foglio di prenotazione – si tratta di un foglio per attestare la prenotazione come laureandi in una precisa sessione di laurea. Questo foglio è un modulo prestampato, presente sul sito dell’università, che deve essere firmato dal relatore di tesi e dal preside di facoltà.

Consegna della tesi di laurea

L’ultima fase che si contrappone tra voi e la discussione è quella della consegna della tesi. Questa fase prevede la consegna alla Segreteria Studenti del materiale una copia frontespizio della tesi, dove dovrà essere indicato il titolo della tesi di laurea, la materia di laurea, il nome del relatore e il nome e la matricola del candidato laureando e una copia della tesi completa. Sia il frontespizio sia la tesi completa dovranno essere firmati dal candidato e dal relatore e dovranno essere consegnati in formato pdf non modificabile.
Potrebbe Interessarti
Skuola | TV
Il tradimento? Ecco come scoprirlo!

Assieme ai nostri psicosessuologi cercheremo di esplorare questo fenomeno così complesso e capire cosa spinge alcune persona a tradire. Non perdere la puntata!

14 novembre 2018 ore 16:30

Segui la diretta