Genius 16466 punti

Indipendenza colonie americane

Questionario

1) Elenca le 13 colonie nelle diverse aree
Colonie del Nord: New Hampshire – Massachusetts - Rhode Island
Colonie del centro: New York - New Jersey - Pensylvania
Colonie del sud: Maryland - Virginia - Carolina del Nord - Carolina del Sud – Georgia - Delaware
2) Dove si trovavano le colonie francesi e americane rispetto a quelle inglesi?
Le colonie francesi erano situate a nord (Canada con le città di Québec et Montréal), ad est e a sud (Louisiana) mentre quelle spagnole a sud (Florida)
3) Da chi discendevano i coloni della New England?
La New England era la regione che comprendeva le colonie inglesi più a nord; i suoi abitanti discendevano dai puritani inglesi. I puritani erano i seguaci del puritanesimo, un movimento religioso protestante inglese nato nel XVI secolo. Esso aveva lo scopo di purificare la Chiesa d'Inghilterra da tutti gli aspetti non previsti dalla Bibbia.
4) Perché nelle colonie era diffuso il contrabbando?
I coloni ricorrevano al contrabbando per evitare di essere costretti a vendere la loro merce solo agli Inglesi e a comprare soltanto dalla Gran Bretagna tutto ciò di cui avevano bisogno. Con il contrabbando, essi riuscivano a guadagnare qualcosa di più.
5) Quali richieste avanzarono i coloni per accettare la nuova tassa? Furono esaudite?
I coloni richiedevano di poter avere i propri rappresentanti all’interno del Parlamento di Londra in modo che anch’essi potessero esprimere un’opinione quando si trattava di imporre nuove tasse alle colonie, ma non furono esauditi
6) Perché i coloni boicottavano le merci inglesi?
Essi boicottavano le merci inglesi come forma di protesta contro la madrepatria che non intendeva accettare la loro richiesta di avere dei rappresentanti al Parlamento.
7) Come reagì Giorgio III al boicottaggio?
Il re reagì con violenza inviando un esercito a Boston e privando la colonia del Massachusetts di autonomia amministrativa. Inoltre qualche tempo prima, l’esercito inglese non aveva esitato a sparare sulla folla che stava protestando per l’aumento delle tasse.
8) Quali caratteristiche resero tanto importante la Dichiarazione d’indipendenza?
La Dichiarazione applicava in modo concreto i principi dell’Illuminismo francese relativi alla libertà dell’individuo, alla separazione dei poteri e al diritto di reagire contro l’oppressione. Fondamentale sono soprattutto
• il concetto di contratto esistente fra popolo e governo in base al quale il popolo è sovrano
• il principio di autodeterminazione di un popolo, cioè il diritto di un popolo di scegliersi la forma di governo.
9) Sebbene fossero peggio armati, su quali vantaggi ed alleanze potevano contare i coloni?
Un elemento a vantaggio dei coloni era quello di conoscere bene il vasto territorio in cui si combatteva il conflitto mentre le truppe inglesi si trovavano a combattere in luoghi sconosciuti, molto distanti dalla madre patria e questo implicava dei costi enormi. Inoltre, le colonie potevano contare sull’appoggio della Spagna e della Francia; quest’ultima aveva mandato un esercito e una flotta.
10) Che cosa stabilì il Trattato di Parigi che mise fine alla guerra?
Con il Trattato di Parigi del 1783, la Gran Bretagna riconosceva l’indipendenza delle 13 colonie americane e metteva fine alla guerra contro Francia, Spagna e Paesi-Bassi. La Francia che aveva sconfitto gli Inglesi a Yorktown, ebbe alcune isole delle Antille e il Senegal in Africa, mentre la Spagna poté riprendersi la Florida.
11) Gli Stati Uniti si costituirono monarchia o repubblica?
Come forma di governo, gli Stati Uniti scelsero la repubblica. In questo modo essi applicarono il principio di autodeterminazione (= ogni popolo ha il diritto di scegliere la forma di governo che vuole)
12) Quali funzioni la Costituzione del 1787 delegava al governo centrale?
La Costituzione del 1787 delegava al governo centrale la politica estera, l’amministrazione dell’esercito, l’emissione di cartamoneta e il potere legislativo relativo alle questioni di interesse generale
13) A chi spettava il potere legislativo?
Il potere legislativo spettava al Congresso, articolato in Senato e Camera. I componenti del Congresso (senatori e deputati) venivano eletti dai singoli stati federati.
14) Che cos’era la Corte Suprema?
La Corte Suprema era un organismo composto da alcuni giudici (pochi) scelti dal Presidente. Il ruolo della Corte Suprema era di controllare che tutti gli Stati rispettassero la Costituzione
15) Come veniva realizzata la separazione dei poteri?
I tre poteri erano così attribuiti:
• potere legislativo: in mano al Congresso, diviso in Camera e Senato, i cui componenti erano eletti dai cittadini dei singoli stati
• potere esecutivo: in mano al presidente e dai ministri che egli sceglieva
• potere giudiziario: in mano ai giudici, eletti da ogni singolo stato
16) Chi fu il 1° presidente del nuovo stato?
Fu George Washington che già si era distinto nel conflitto con la Gran Bretagna, sconfiggendo le truppe inglesi a Saratoga nel 1777. Fu eletto nel 1789.
Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email