Video appunto: Convenzione nazionale

Rivoluzione francese – Convenzione nazionale



La Convenzione nazionale:
- 21 settembre 1792 -> dichiara decaduta la monarchia e proclama la repubblica -> ha inizio l’anno I dell’era repubblicana con una nuova calendarizzazione
- Decide di processare il re -> Luigi XVI viene processato e condannato a morte e nel 1973 viene ghigliottinato

Prima colazione contro la Francia e la Rivoluzione -> Inghilterra, Austria, Russia, Prussia, Spagna, Portogallo, Olanda, regno di Sardegna e regno di Napoli -> preoccupati anche per l’attività espansionistica della Francia che occupa e annette la Savoia, la Renania e il Belgio -> gli alleati riescono a riconquistare il Belgio.


La Convenzione fa alcuni provvedimenti:
- Leva in massa degli uomini atti alle armi
- Creazione di un Comitato di salute pubblica -> ha pieni poteri in politica interna ed estera
- Formazione di una Commissione di difesa generale -> deve sorvegliare le persone sospette
- Istituzione di un Tribunale rivoluzionario -> è chiamato a giudicare i nemici della rivoluzione
La Convenzione, quindi, finisce per delegare tutti i suoi poteri a vari comitati e tribunali.
1793, rivolta della Vandea:
- Scoppiata a causa dell’insofferenza del popolo per i provvedimenti imposti dal Comitato di salite pubblica e per la coscrizione obbligatoria
- Gli insorti riescono a mantenere il controllo della Vandea, fino al momento in cui le truppe rivoluzionarie non ebbero la meglio
- Nei mesi successivi ci sono spedizioni armate volte a sterminare coloro che avevano partecipato alla rivolta -> le spedizioni vengono chiamate “colonne infernali”

Crisi economica e finanziaria -> lo stato ha bisogno di quantità sempre maggiori di denaro per le spese di guerra e per far fronte al fabbisogno interno.

Contrasti tra i montagnardi (giacobini) e i girondini -> vittoria dei montagnardi, che fecero arrestare e ghigliottinare 29 deputati girondini.