Ancien Régime - Tripartizione sociale


Nel 1700 vigeva ancora la società dell’Antico Regime ("Ancien Régime", espressione polemica coniata durante la rivoluzione francese-> insieme delle istituzioni pubbliche, giuridiche e sociali legate al sistema feudale che i rivoluzionari vogliono scardinare), diffusa nella maggior parte dell’Europa.

Tripartizione sociale


-Clero (uomini di chiesa, suddiviso in alto e basso);
-Nobiltà (tutti coloro che hanno un titolo nobiliare per Sangue o per Toga);
-Terzo Stato (classe dinamica, è il resto del popolo che comprende sia i ricchi borghesi che i poveri cittadini).

Clero e nobiltà sono in minoranza ma detengono il potere e non lavorano, quindi il terzo stato lavora e si arricchisce.
Differenze principali tra nobili e non nobili: i primi non pagano le tasse, non subiscono torture, possono accedere a carriere militari e civili e a cariche ecclesiastiche.
Novità: ridimensionamento privilegi del clero, arricchimento terzo stato con acquisto di terre, titoli nobiliari e matrimoni combinati, lavoro-arricchimento borghesia+ nobiltà.

Altre differenze tra i diversi ceti:
Il terzo stato non ha il concetto di gentiluomo (concetto racchiuso nella raffinatezza del modo di vestire, di comportarsi e di stare a tavola); si ha una nuova concezione in abito agricolo: le risorse accrescono le esportazioni e arricchiscono (diffusione delle enclosures, recinzione terreni comuni).

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email