I rapporti sono negativi ai tempi delle persecuzioni, 1 secolo dc, migliorano i rapporti fino al 313, data editto di milano di costantino. La chiesa è un collegio lecito, un'istituzione con determinati poteri. Successivamente da perseguitata diviene tollerata. Tollerata, non vuol dire che sia eguagliata. Le opere, gli editti di tolleranza tra 700 e 800, voltaire e locke, epistole di tolleranza. Il soggetto tollerato ha un miglioramento della condizione giuridica, ma non è eguagliato.
1. Gli ebrei vengono tollerati, sono ammessi negli uffici pubblici e in università. La loro presenza viene riconosciuta. Hanno delle concessioni -che vengono dall'alto- ma non sono uguali dappertutto. Gli ebrei potevano esercitare la medicina, ma non avevano un grado accademico.
Tolleranza nel 313, ma nel 380 la religione cattolica è chiamata la sola religione riconosciuta all'interno dell'impero. Il cristianesimo ha condotto un'azione di proselitismo, ma la chiesa è stata inserita, svolgendo precisi compiti all'interno dell'ordinamento dello stato. Episcopali audentia= giurisdizione ecclesiastica che esercita una funzione surrogatoria e decide tra cristiani e non cristiani, di fronte a una carenza dello stato.

Emerge il potere papale.
Rapporti tra stato e chiesa sono sempre piu' stretti e problematici. Non sono sullo stesso piano, alla chiesa sono concessi privilegi, ci sono dei titoli dedicati ai privilegi della chiesa, le immunità (esonero dai tributi fiscali, esonero dalla registrazione dei possedimenti terrieri, diritto d'asilo).
Papa gelasio i e il principio gelasiano della separazione:
Imperatore e papa costituiscono due regni distinti, a partire dalla seconda metà 5 secolo. Ognuno ha il suo campo.
Paesi cattolici- c'è una competenza esclusiva in materia matrimoniale da 16-18 secolo. Prevale il punto di vista del matrimonio come sacramento.
Nel 1783 il matrimonio è affermato come contratto dagli asburgo, oggi è invece un negozio giuridico.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze