Ominide 470 punti

La nascita della civiltà islamica

La nascita di questa civiltà può essere approssimata al VII secolo d.C..
Prima della sua nascita,in Arabia coesistevano diverse istituzioni.
Nel Nord si svilupparono varie dinastie e regni,quali:


    La dinastia dei Nabatei che governò nel I secolo a.C..


    Il Regno di Palmira,che si prolungò tra il I e III secolo d.C. e fu un regno autonomo distaccatosi dall'Impero romano.


    Nel VI secolo d.C.,invece,coesistettero due diverse dinastie:Ghassanidi e Lakhimidi.

Nel Sud ci furono solo due regni significativi,ovvero il Regno degli Himyarti tra il II e il I millennio a.C. e il Regno di Saba.
Inoltre,nell'entroterra desertico vivevano le tribù di beduini,stirpi guerriere spesso in conflitto tra loro.
Dal punto di vista religioso,si trovava, prima dell' Islam, un marasma generale di credenze politeiste fortemente legate al commercio.
La città di La Mecca era governata dalla dinastia dei Quraysh e vi si trovava la Ka-ba,monumento religioso fonte di pellegrinaggi.
Maometto nacque intorno al 570 da un ramo minore dei Quraysh;in Siria si avvicinò al cristianesimo e all' ebraismo.
Nel 610 ebbe la chiamata di Allah e scrisse il Corano,composto da messaggi semplici e da un rigido monoteismo.
Gradualmente la cultura araba e successivamente della zona mediorientale e nordafricana,mutò a favore di questa nuova religione monoteista.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email