sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

Introduzione al XIII Secolo

• Comincia l'era della formazione degli stati moderni: questa inizia nell'Africa subsahariana (Congo, Ciad e Etiopia), in Asia, precisamente la Tailandia e il Nepal, sulle Ande, dove nascono i Mexica, dei popoli nomadi, predecessori degli Aztechi, e in prossimità del Perù si formano gli Incas.

• Innocenzo III e Federico II di Svevia sono i grandi protagonisti di questo secolo.

• Avvengono la III, IV e V Crociata e avviene anche la formazione di un nuovo ordine di cavalieri, l'ordine dei Cavalieri Teutonici.

• Vanno a formarsi le premesse per una futura guerra: la Guerra dei Cent'anni, che si combatté tra Francesi e Inglesi per il possesso di territori quali la Bretagna e la Normandia.

• Con Gengis Khan il popolo Mongolo diventerà un’Impero dopo essere stato precedentemente un popolo nomade.

• Kubilai Khan ordinerà l'Impero Cinese.

• Termina la Dinastia Indù in India, che diventa per sei secoli Musulmana.

• Dal punto di vista Culturale viene reintrodotto in Europa Aristotele; nascono anche le prime Università: quel di Oxford, della Sorbona, di Salerno, di Padova e di Napoli.

• I Crociati perdono il Regno Latino d'Occidente con Gerusalemme e in seguito anche quello d'Oriente.

• Nasce la Svizzera come insieme di comunità indipendenti

• Viene scritta la "Magna Carta Libertatum" da di Giovanni Senzaterra nel 1215.

• Andrea II in Ungheria emana una Costituzione al cui interno si trova il Diritto di Resistenza per i Nobili, cioè essi possono imporsi al Re, che non sarà assoluto ma uno primo tra i pari.

• Federico II di Svevia vara la Costituzione di Melfi, un sistema che sta alla base del degli stati moderni.

• Dal punto di vista Religioso riprendono la Reconquista e anche le crociate, alle quali si opporranno delle Eresie; per difendersi da queste Eresie la Chiesa fonda il Tribunale dell'Inquisizione.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email