Genius 13137 punti

I sovrani medievali, nell’amministrare la giustizia, cercarono di disciplinare una prassi tipica dei popoli germanici e assente nel diritto romano: l’ordalia. La parola “ordalia”, che significa “giudizio di Dio”, è di origine anglossassone, ma forme di ordalia sono state spesso presenti nei popoli primitivi. Essa consisteva in una prova che doveva essere sostenuta pubblicamente e dal cui risultato veniva decisa l’innocenza o la colpevolezza della persona che la affrontava.
Si trattava di una prova difficile e pericolosa. L’accusato poteva essere fatto passare sui carboni ardenti o sottoposto all’ordalia dell’acqua. Quest’ultima prevedeva che l’accusato venisse legato e gettato in un corso d’acqua: se affondava era considerata innocente, se riemergeva si riteneva che questo fosse un segno certo di colpevolezza poiché si credeva – l’acqua l’aveva respinto. L’ordalia per acqua fu molto usata, in epoca medievale e anche successivamente, soprattutto nel caso di processi alle streghe.
Un’altra forma tipica di ordalia, diffusa nell’Europa medievale, fu il giudizio delle armi: in questo caso, due contendenti si affrontavano a duello e il vincitore vedeva riconosciuto davanti a tutti la ragione della sua causa; quando era in gioco l’innocenza di una donna, questa delegava per il duello un suo campione, che la rappresentava. L’ordalia attraverso combattimento serviva a confermare la veridicità di un giuramento solenne, che veniva fatto pronunciare ai due avversari contrapposti prima della prova e la cui bontà doveva essere comprovata appunto attraverso il combattimento.
L’ordalia venne inserita negli ordinamenti giuridici da parte dei sovrani medievali. I re longobardi Rotari e Liutprando cercarono di limitarla, mentre Ottone I, Ottone II e Ottone II sancirono la legittimità dell’ordalia e svilupparono delle norme per regolamentarla. Progressivamente il ricorso all’ordalia venne impedito e nelle città italiane scomparve nel corso del XIII-XIV secolo. Ma l’idea dell’ordalia attraverso duello rimase per lungo tempo nel costume e nella mentalità comune: l’ultimo caso noto si verificò addirittura nel 1818 in Inghilterra, quando un’ordalia attraverso un duello venne richiesta da un uomo accusato di omicidio.


Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email