Ominide 6608 punti

La definizione di feudalesimo

Feudo è un termine di origine germanica che deriva da fehu, bestiame e da od, possesso: significa "possesso di bestiame", "bene", "proprietà"; in seguito designò la terra concessa dal signore al vassallo. Quindi con feudalesimo si intende l'organizzazione economica, sociale e politica tipica dell'età basso medievale fondata su legami privati di fedeltà e reciproco aiuto.
Sarebbe tuttavia sbagliato pensare che questi legami dessero luogo a una rigida gerarchia o a una piramide feudale, come si era soliti dire in passato. In realtà si trattava di una piramide molto imperfetta: i feudatari disponevano, oltre che dei feudi, anche dei loro territori personali per i quali non dovevano nulla al sovrano; inoltre era possibile essere vassalli di signori diversi ed erano molto frequenti le ribellioni dei feudatari ai loro signori.

Infine, questo tipo di organizzazione dava la possibilità ai grandi feudatari di mobilitare i propri vassalli contro l'autorità centrale del re o dell'imperatore per affermare sempre più la propria autonomia. E nel contempo costringeva i sovrani a cercare di eliminare le immunità e i privilegi dei feudatari per limitare il loro crescente potere.
Cronologicamente il feudalesimo si diffuse in Europa a partire dal IX-x secolo, per poi giungere a piena maturazione nel XII e XIII secolo, quando sorsero le monarchie feudali: Carlo Magno, infatti, lo utilizzò come strumento di governo ma fu dopo la sua morte, in seguito alla disgregazione dell'impero, che si affermò in modo compiuto, quando si ricorse diffusamente ai rapporti vassallatici per trovare un rimedio alla debolezza dello Stato.
Più difficile è stabilire quando il feudalesimo scomparve. Solitamente si fa iniziare il processo di decadenza nel XIV secolo, ma il crollo definitivo di ogni residuo feudale è legato giuridicamente alla Rivoluzione francese (1789) e socialmente alla rivoluzione industriale (XVIII - XIX secolo).

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità