Genius 24061 punti

La crociata contro gli Albigesi


Oltre ad occuparsi della riorganizzazione dello Stato Pontificio, papa Innocenzo III fece grandi sforzi per soffocare i movimenti eretici che avrebbero potuto costituire un grave pericolo per l’autorità papale. I pontefici precedenti avevano già creato il Tribunale dell’Inquisizione, il cui scopo era di individuare gli eretici per consegnarli all’autorità del magistrato civile in modo da rendere esecutive le sentenze di condanna morte.

Innocenzo III rafforzò i poteri ed estese l’attività di questo Tribunale. La repressione delle eresie incontrò un grave ostacolo nella Francia meridionale. In questa parte della Francia erano diffusi i Càtari. Riferendosi al Vangelo, in cui si afferma l’esistenza di un regno celeste che si oppone ad un regno materiale, i Catari rifiutavano i beni materiali e tutto quanto poteva essere considerato come espressioni della carne. Per essi il re d'amore (Dio) e il re del male (Rex mundi) rivaleggiavano con la stessa dignità per dominare le anime umane Inoltre, essi accusavano la Chiesa cattolica di essere al servizio di Satana, perché corrotta e troppo attaccata ai beni materiali. La nobiltà provenzale e della Linguadoca, sempre mal disposta nei confronti del Papato, accordava volentieri la sua protezione ai Catari, molto numerosi nella città di Albi. Per questo motivo essi venivano chiamati Albigesi. Per distruggerli, il papa indisse, allora, una crociata per cui, nel 1208, un gran numero di guerrieri si riversò in Provenza: la popolazione fu massacrata senza nemmeno fare distinzione fra eretici e cattolici. La regione fu ridotta allo squallore più completo, mentre fino ad allora essa costituiva uno stato fra i più fiorenti d’Europa. Le conseguenze della crociata furono gravi; infatti, la Provenza, devastata e resa povera, fini per perdere la propria autonomia politica, entrando sotto il dominio del re di Francia. Fu Luigi IX che compì tale unificazione , estendendo così il dominio della corona francese dalla Manica al Mediterraneo.
Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email