Marzo-aprile 1932 si candida anche Hitler

Scadeva il mandato presidenziale di Hindenburg 53%
- nuove elezioni e Hindenbourg vince
- licenziati Brüning che non era riuscito ad indebolire nazisti. Hindenbourg 36% voti

La Repubblica di Weimar in agonia
Mesi seguenti: disoccupati 6000000
I sostenitori della Repubblica sono disorientati, emarginati.
Al governo si succedettero Von Papen, Von Schleicher (governano con decreti presidenziali)
- intanto la forza dei nazisti sovvenzionata dalla grande industria perché la sua difesa rispetto al comunista cresceva.

31 luglio 1932:
Successo elettorale dei nazisti
- 14 milioni di voti diviene primo partito tedesco 230 seggi, elezioni novembre 1932 calo persi 34 seggi
-l'occasione per affossare le istituzioni repubblicane e per forme di governo autoritaria (Hondenbourg militari) sera la forza politica del nazional socialismo.

30 gennaio 1933 Hitler cancelliere:
Hindembourg affidava a Hitler l'incarico di formare il governo nominandolo cancelliere.
- il tentativo del popolo di autogovernarsi era fallito
- la Germania non più stato di diritto

- una volta al governo Hitler cercó di assicurarsi i poteri dittatoriali
- per guadagnare fiducia di Hondenbourg necessaria perché firmasse i decreti da Hitler preparati rimise l'antica bandiera.
- vuole lo scioglimento del Reichstag e nuove elezioni
- per intimorire le forze di opposizione, serie di decreti di emergenza limiti alla libertà politica, e libertà di stampa.
- nazisti ancora, sistematiche violenze per terrorizzare avversari.

27 febbraio 1933
Incendio del Reichstag:
Colpevole, olandese reo confesso fu arrestato, sospetto vittima di un complotto nazista. In più di fece credere che fosse un segnale di progettata insurrezione comunista.

I decreti repressivi:
Concedevano al governo i poteri straordinari in vigore fino alla caduta del nazismo.
- le più elementari libertà personali ora negate
- pena di morte per più reati
- inasprite le pene detentive
- polizia si conceda ogni arbitrio, il governo poteva sciogliere i governi regionali e sostituirli con i propri commissari
- ondata di arresti, violenze e uccisioni

Goebbels capo propaganda
Röhm Sa
Himmler SS
Göring presidente del Reichstag e luogo tenente di Hitler nel partito nazista.
Strasser capo da sinistra nazista

5 marzo 1933 elezioni
Nazisti 17 mil. di voti 288 seggi
Comunisti 5 mil 81 seggi non poterono occuparli
I deputati nazisti formavano la maggioranza a Potsdam antica residenza Hoenzollern cerimonia di apertura del Reichstag

- Hitler si inchina a Hindemburg, nasceva così il terzo Reich
I dopo il Sacri Romano impero della Nazione tedesca
II quello fondato da Bismark 1871

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email