Il sorgere del nazionalismo islamico


Medio Oriente e nazionalismo arabo


Regioni adiacenti al Medio Oriente: coste settentrionali del continente africano: territori dove la civiltà islamica aveva movimento contro il colonialismo, e il nazionalismo arabo del XIX presente in Egitto contro l'occidente e i turchi.

Il movimento anti-turco

Durante la guerra venne sobillato dagli inglesi in funzione anti-turca, attraverso l'opera di agenti militari Lawrence (1935+), agente del servizio segreto britannico.
Riuscirò o a mobilitare le tribù arabe giocate dallo sceicco Hussein contro i turchi.
Il premio per l'intervento fu la costituzione di un grande Ststo indipendente, dal Medio Oriente, gli stessi arabi erano divisi tra di loro contro Hussein che controllava la regione lungo la costa del Mar Rosso (Hegiaz), ambizioni emiro Saud (1953) capo della setta dei Wahabiti che controllava le regioni interne dell'Arabia.

1917 dichiarazione Balfour sulla Palestina

Dichiarazione ufficiose del ministro degli Esteri inglesi Balfour che riconosceva le aspirazioni del movimento sionista e creare in Palestina un sede nazionale per il popolo ebraico.
In quest'area di fatto era già iniziata la penetrazione pacifica di ebrei con acquisto di terrore dove si costituivano colonie agricole collettive (kibbuz), più tardi stato d'Israele.

Spartizione del Medio Oriente tra Gran Bretagna e Francia:
Dopo la fine della guerra spettati e arabe deluse.
Spartite nella conferenza di pace sotto forma di Mandato, occasionali disordini.

Francia:
Siria e Libano. Politica accentratrice, nulla concedeva alle aspirazioni degli arabi. Per mantenere il suo potete sfruttò le rivalità interne degli arabi (musulmani e cristiani). Si sparsero i semi dei conflitti anche attuali.
Iraq, Palestina, Transgiordania (maggior cautela) controllo delle regioni senza inimicarsi il mondo arabo. Hussein confermato sovrano dello stato di Hegiaz (Iraq e Transgiordania).
Anche se in questi territori manterrà il potere, pian piano però divennero indipendenti.

Arabia Saudita: 1924-25 Saud attaccava Hussein e conquistava Hegiaz (sovrano). Poi fondava il regno dell'Arabia Saudita.
1932 otteneva il riconoscimento inglese. Tra il mar rosso e golfo persi o (sponde) sistema di stati arabi. Ma controllati dalla Gran Bretagna per i suoi interessi economici in regione dove c'era il Petrolio.

Egitto:
Marocco, Algeria, Tunisia sotto la Francia, fermenti indipendentistici
Insofferente per il dominio inglese. Vi sorge un movimento nazionalista Wafd (delegazione) manifestazioni popolari.

1922 per controllare la gran Bretagna aveva dato il titolo di re a Fuad che non vede bene le tendenze democratiche del Wafd. Gli inglesi avevano però anche liberato da Malta il capo del Wafd Pasha, mente l'Egitto acquistava la sua indipendenza gli inglesi mantenevano le basi militari e il controllo del canale di Suez.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email