Il comunismo marxista

Gli ideali del comunismo trovano la loro prima applicazione pratica in Russia.
La Russia è un paese molto vasto ma con un Pil fin troppo basso, è un paese arretrato principalmente latifondista.
Nel corso della seconda metá dell'800 la Russia con Pietro il grande si era proiettata sempre di più verso l'Europa:
- nelle cittá c'è una apertura verso l'Europa vivace, con principali finanziamenti dalla Francia, sono piccole isole dove penetra il mercato capitalista, ferrovie (basti pensare alla letteratura del periodo)
- nelle campagne arriva la ferrovia

Nasce un partito socialista rivoluzionario russo, formato soprattutto da anarchici e populisti.

Nasce la Seconda internazionale, che interpreta il comunismo marxista.
Mentre gli altri facevano un socialismo utopista, Marx si occupa del socialismo scientifico.
Questa è anche l'epoca di Darwin, a cui viene dedicato il suo studio.

Teorie principali del marxismo

Il capitalismo è come un vortice, prima o poi ti trascina dentro senza che si possa evitarlo.
-Prima fase: per avere il bene c'è bisogno del lavoro, e il lavoro c'è per tutti ( ad ognuno secondo il suo lavoro) = socialismo
- Seconda fase: per avere il bene c'è bisogno di lavorare di meno grazie allo sviluppo( ad ognuno secondo i suoi bisogni)
= comunismo.
Questa fase Marx la immagina necessaria, secondo il suo pensiero positivista, senza immaginare che la gente voglia molto di più dei suoi bisogni -> Caduta tendenziale del capitalismo : pensiero scientificamente scorretto.

In Russia nel 1910 il partito si divide in bolschevichi (Lenin) e menschevichi.
La teoria di Lenin rompe con il socialismo tradizionale.
Il rapporto borghese-proletario é un rapporto dialettico (reciprocitá). Essendosi rotto l'anello debole, è necessario rompere tutta la catena per evitare che questa si saldi di nuovo (comunismo in Germania)
Il comunismo sosteneva l'abolizione della proprietá privata in maniera sistematica. Tutto appartiene a tutti (nella teoria) ma per forza di cose maggiori appartiene allo Stato. Ma questa democrazia diretta diventa un sinonimo di dittatura = regime totalitario.

Come Hitler attuerá un genocidio razziale, in Russia si attuerá un genocidio classista.
Terza internazionale = COMINTERN

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email