Bannato 1124 punti

Politica sociale di fine '800



Per migliorare le condizioni di lavoro e di vita delle masse tanto Zanardelli quanto Giolitti cercano di avviare i primi interventi che inaugurano una nuova politica sociale. Tuttavia anche in questo caso come altrove nell'Europa dell'epoca, gli interventi legislativi sono piuttosto disorganici; nel 1902 viene istituito l'Ufficio del Lavoro, presso il ministero di Agricoltura Industria e Commercio, con il compito di studiare proposte possibili per facilitare rapporti di lavoro, nello stesso anno vengono introdotti limiti e l'impiego delle donne nelle fabbriche e viene perfezionata la legge sul lavoro dei bambini, già introdotta nel 1886; vengono anche poste in applicazione leggi, già provate nel 1897-98, sulle assicurazioni obbligatorie contro gli infortuni per i lavoratori dell'industria.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email