Ominide 285 punti
L'Italia conobbe nel decennio successivo al 1848 una discreta crescita economica, in particolare in Lombardia il settore tessile si era sviluppato notevolmente, affiancato dall'industria meccanica e siderurgica. Grande sviluppo ebbero anche le attività bancarie. A tale sviluppo si oppone la politica doganale e fiscale dei dominatori austriaci che frenano il progresso economico di tutta la penisola.
Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email