Guerre Indo-Pakistane

Origini conflitto- Dopo la spartizione del Sub continente indiano, divisosi in Pakistan e India, le lotte tra musulmani e indù proseguirono anche dopo la divisione, e fu questo che sarà il principale movente delle diverse guerre combattute dalle due parti.

Guerra Indo-pakistana del 1947- viene solitamente chiamata Prima guerra del Kashmir, che iniziò nell'ottobre del 1947 quando il Maharajah dello stato del Kashmir e Jammu fu messo e sotto pressione scegliere di quale stato fare parte, Pakistan oppure India.
Il conflitto fu poi risolto grazie all'intervento delle Nazioni Unite,che divisero il Kashmir in territori amministrati dal Pakistan e dall'India.

Guerra Indo-pakistana del 1965- nel 1965 il Pakistan attuò l'Operazione Gibilterra, ossia l'infiltrazione di forze speciali pakistane in Jammu e Kashmir con lo scopo di creare rivolte contro il dominio indiano nella zona controllata dal nemico,che era principalmente abitata dai mussulmani. L'India rispose lanciando un attacco militare contro il Pakistan, da cui si scoppio una guerra che durò cinque settimane, e causò migliaia di vittime e vide il maggior numero di scontri con carri armati dalla seconda guerra mondiale. La guerra si concluse sempre grazie all'intervento delle nazioni unite, con il Pakistan che ne uscì come il principale vincitore.

Guerra Indo-pakistana del 1971- questo conflitto, nacque a causa della crisi economica ed umanitaria in Pakistan orientale, quando 10 milioni di bengalesi cercarono rifugio nella vicina India. Con l'interesse a smembrare il Pakistan, l'India intervenne nell'incentivare il movimento di liberazione del territorio bengalese, e in breve tempo le ostilità su vasta scala tra i due paesi iniziarono. Dopo due settimane di intensi combattimenti, le forze pachistane in Bengala si arresero a causa delle perdite, e l'India promosse la creazione dello stato autonomo del Bangladesh, ottenendo così lo scorporo dal Pakistan dei territori orientali, che in caso di un futuro attacco sarebbe potuto essere utile per attacchi futuri da due fronti.

Guerra Indo-pakistana del 1999- Questa guerra è comunemente conosciuta come la guerra di Kargil; questo fu il conflitto più breve e meno intenso tra i due stati.La guerra ebbe inizio quando truppe pakistane e ribelli del Kashmir si infiltrarono attraverso la linea di controllo (LOC, line of control) che separa i due territori, ed occuparono il territorio indiano nel distretto di Kargil.
In seguito al progressivo intervento militare e diplomatico straniero, il Pakistan fu costretto a ritirare entro i propri confini le sue forze di intervento. La guerra si concluse con il Pakistan in forte vantaggio anche se non ottenne nessun territorio.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email