L'evoluzione della Francia


Situazione differente rispetto l'Inghilterra.
Qui distruzione maggiori per il passaggio del fronte. In più era necessaria una nuova costituzione.

1871-1949 terza repubblica finita nel 1940 e si voleva dimenticare l'esperienza di Vichy. Alla guida del paese de Gaulle ma non al seguito della forza politica organizzata.
Vita pubblica ancora dominata da un vasto numero di partiti, no stabilità di governi.

MRP
movimento repubblicano popolare, partito nuovo di ispirazione cristiana, durante la guerra rafforzatosi anche il partito comunista ormai separati dalle altre forze politiche.

Gennaio 1946: de Gaulle si dimette perché il nuovo progetto di costituzione limitava troppo l'indipendenza del potere esecutivo.
Di qui a poco nuovo schiera entro politico (per iniziativa dei suoi seguaci):

RPF
Il raggruppamento del popolo francese: come partito golliste per i cittadini

Ottobre 1946, quarta Repubblica
Referendum approvava nuova costituzione
Maggio 1947 esclusi dal governo i comunisti
È la Francia assumeva un ruolo primario nel l'alleanza atlantica
Di per se il nuovo meccanismo costituzionale non garantiva la necessaria stabilità dei governi di fronte al predominio di un potere legislativo diviso in troppe forze.
La Francia ebbe però uomini politici che sopperivano alle carenze costituzionali.

Ricostruzione economica
Due direttrici, lungimirante politica economica di integrazione europea.
Rinnovamento e modernizzazione dei settori chiave del proprio sistema indipendente, con aiuti del piano Marshall.
(+1963) Shman (+1974) Monnet, i due artefici: 10 anni dopo solida struttura produttiva per francesi livello di vita dignitoso.
Questi successi però compromessi dalla politica estera.

Problemi di politica estera: eredità coloniale, ostinazione francese nel voler difendere militarmente posizioni che erano ormai politicamente perdute produssero all'interno del paese delle tensioni, che portarono al ritorno di de Gaulle e alla fine della quarta Repubblica

Maggio 1954: la disfatta francese a Dien Bien Phu
Fine della dominazione francese in Indocina. 1958 ancora più dolorosa fu esperienza in Algeria, la crisi algerina consenti a de Gaulle di tornare al potere.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email