Video appunto: Donne famose del XX secolo

Donne famose del XX secolo



Marie Curie (1867-1934) era una donna di scienza. Per le sue ricerche sulla radioattività, lei e suo marito Pierre Curie ricevettero il premio Nobel per la fisica nel 1903. È stata la prima donna a ricevere il premio Nobel. Nel 1911 ricevette anche il premio Nobel per la chimica.
Il suo lavoro ha aperto le porte alla fisica nucleare e alla radioterapia.
Coco Chanel (1883-1971) è una grande couturier francese, famosa per le sue creazioni di alta moda e i suoi profumi. È all'origine della Casa di Chanel, simbolo dell'eleganza francese. È stata una delle prime a lanciare la moda dei capelli corti, dei pantaloni da donna e della gonna corta.

Louisse Weiss (1893-1983) è stata una giornalista, scrittrice e politica francese che si è battuta per il diritto di voto delle donne (concesso in Francia nel 1944). Ha lavorato per la pace ed è stata coinvolta nei primi progetti di un'Unione Europea. Per questo motivo, l'edificio del Parlamento europeo a Strasburgo porta il suo nome.
Simone de Beauvoir (1909-1986) è uno scrittore e filosofo francese. È considerata la precursore del movimento femminista francese. Ha denunciato l'inferiorità delle donne nella società e si è battuta per la loro emancipazione.
Edith Piaf (1915-1963) è una cantante francese di grande talento. Rimane una delle più grandi interpreti francesi, una leggenda sia in Francia che all'estero. È l'autrice di molti successi che sono diventati classici del repertorio, come La Vieen rose. Edith Piaf è stata anche attrice di teatro e cinema.
Simone Veil (1927) fu deportato ad Auschwitz all'età di diciassette anni. È stata la prima donna presidente del Parlamento europeo e il suo nome è associato alla lotta per i diritti delle donne nella società, alla memoria della Shoah e alla costruzione dell'Unione Europea.