Ominide 1131 punti

Argentina, Brasile e Messico:
i regimi dell'America latina sono tipici di essa, sono regimi populisti. In America latina negli anni trenta prevalgono dittature per lo più militari che creano dei regimi populisti, populismo = esaltazione del popolo come portatore di valori, di idee giuste, VOX POPULI, VOX DEI, idea che il popolo contenga in se valori, credenze, giuste. Popolo viene inteso come interclassista, unità indifferenziata, è inteso come qualcosa di definito per l'appartenenza ad una nazione, ad una storia. I regimi dell'America latina sono tipicamente populisti, cioè che esaltano il popolo lo considerano portatore di valori.
Per esempio il regime del Brasile di Getulio Vargas, è proprio un esempio classico: vuole costruire un Estado novo (con riferimento al New Deal), ma è più simile al fascismo per molti versi, regime in cui non c'è libertà politica, nel frattempo però fa delle riforme favorevoli al popolo.

Chavez in Venezuela utilizzava anche questo tipo di regime.
Tipico dell'America latina: leader acclamato dalle masse, sono regimi che per certi versi imitano il fascismo, soprattutto nel ruolo del leader carismatico, che ignora la democrazia, dall'altro però talvolta questi regimi fanno riforme molto favorevoli al popolo, s'interpretano come socialisti, il più famoso di questi regimi è quello di Peron (anni 50-60). Peron (in Argentina) era da una parte un grande ammiratore di Mussolini, voleva fare un regime simile, ma mantenere contemporaneamente quest'apertura al sociale. Mentre Videla reprime ogni movimento socialista. Alla fine del Peronismo ci sono state dittature militari molto sanguinose.
Cardenas in Messico (di sinistra).
Lo spazio di democrazia è molto ridotto in questi regimi.
Si diffondono le monocolture, la monocoltura è la coltivazione di un'unica coltura al fine di esportare questo prodotto, si crea una dipendenza rispetto all'esterno, se produco un solo prodotto, devo comprare tutto il resto all'estero, se devo comprare tutto all'esterno sono strozzato perché il mio prodotto ha un valore solo se lo vendo alla multinazionale che lo commercializza nel mondo, altrimenti non ne faccio niente, dall'altra devo pagare cari i prodotti industriali che vengono dall'estero. Crea una forte dipendenza del paese dall'estero. L'esempio più famoso e più negativo è United Fruit Company, che controllava in questo modo la produzione di banane del Costarica e poi del Guatemala, creando una forte dipendenza in questi paesi, le banane costano pochissimo, quindi i contadini sono pagati pochissimo, è il frutto più venduto al mondo. La United Fruti nel 54 guiderà un colpo di stato in Guatemala e si farà una cattiva reputazione che oggi ha coperto cambiando nome (Chiquita). In Guatemala nel 54 faranno una riforma agraria in cui espropria la United Fruit, lei guida un colpo di stato che torna a restituire tutte le proprietà ad essa, questo colpo di stato non crea una bella immagine per la U.F. Che negli anni 60 cambia nome.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità