Ominide 1312 punti
Questo appunto contiene un allegato
Sanzio, Raffaello - Madonna della Seggiola scaricato 10 volte

Madonna della seggiola (Galleria Palatina, Palazzo Pitti, Firenze)

Dipinto a olio su tavola. La Madonna della seggiola è un tondo che rappresenta la Madonna, Gesù e S. Giovannino in atteggiamenti quotidiani. La Madonna ha un copricapo simile ai tessuti del rinascimento, ha un copri spalle come una borghese e si vede uno schienale di una seggiola (non è un trono).
I tipici colori blu e rosso del mantello sono presenti; c'è una sottile aureola simbolo di santità. Raffaello ha umanizzato la figura sacra.
Le figure compiono gesti e movimenti del corpo che seguono la forma del tondo. La testa della Madonna è inclinata leggermente verso la testa di Gesù, S. Giovannino è rivolto verso la Madonna la quale abbraccia Gesù. Questi gesti e sguardi formano movimenti circolari simbolo di affetti familiari.
La datazione si basa su elementi stilistici ed è collocata intorno al 1514.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove