sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-San Girolamo nello Studio-

Il San Girolamo nello Studio è un dipinto a olio su tavola di piccole dimensioni (46x36cm), realizzato da Antonello da Messina.
Per la realizzazione dell’opera, particolarmente dettagliata, il pittore usò di pennelli piccolissimi e finissimi e lente d’ingrandimento.
Il dipinto consiste in una rappresentazione di San Girolamo intento a leggere dei libri; dietro il Santo è posta una libreria.
Nel corridoio di destra è rappresentato un leone, perché si credeva che Girolamo avesse tolto una spina dalla zampa di un leone, ed era solito del periodo rappresentare San Girolamo con vicino un leone.
Lo studio del Santo è preceduto da una finestra ad arco ribassato; sulla parte inferiore della finestra sono presenti una coturnice (rappresentante la verità) e un pavone (rappresentante l’eternità).
L’ambientazione presente nel dipinto è di derivazione gotica, come si nota dalla serie di arcate.

Il senso di profondità è molto forte: a destra è dato dalla serie di arcate che portano all’esterno; a sinistra è dato dalla finestra che guarda verso l’esterno; al centro dalle bifore.
Come detto sopra nel dipinto vi è una grande cura del dettaglio, nonostante le sue piccole dimensioni, sia sugli elementi in primo piano (come le ciabatte, i vasi, i libri, ecc…), che su quelli in secondo (uccelli, piante, ecc…).

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email