blakman di blakman
VIP 9176 punti
Questo appunto contiene un allegato
Bernini, Gian Lorenzo - Estasi della beata Ludovica Albertoni scaricato 9 volte

Gian Lorenzo Bernini - Estasi della beata Ludovica Albertoni

Nel 1671 la nobile famiglia Altieri commissionò a Bernini il monumento dedicato alla beata Ludovica Albertoni per la propria cappella situata nel transetto sinistro della chiesa romana di San Francesco a Ripa. L’opera è pensata per essere osservata da un unico punto di vista, frontale, collocato nella navata centrale in corrispondenza dell’asse della cappella. Per aumentare l’effetto prospettico, egli arretrò la parete di fondo del vano, aprendovi un arco scenico con la funzione di inquadrare il letto di morte della giovane beata, raffigurata nel momento in cui lascia la vita terrena per quella spirituale; dal volto, rovesciato all’indietro, traspare l’agonia della morte, mentre le mani portate al petto indicano l’estatico abbandono a Dio. La luce proveniente dall’alto accarezza l’esile corpo della donna, celato dalla resa virtuosistica del panneggio, quasi indicando l’ultimo fremito di vita che ancora la lega all’esistenza terrena, mentre la scelta del marmo bianco e del diaspro crea suggestioni cromatiche che conferiscono al monumento spiccati caratteri pittorici.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email