Ominide 2994 punti

Barocco

Mentre nel rinascimento l’arte deve sedurre attraverso la razionalità, nel barocco l’arte deve colpire attraverso la capacità di suscitare emozioni.
Il termine barocco indica l’arte sviluppatasi tra la fine del 17° e l’inizio del 18° secolo.
Il significato di questo termine è “perla irregolare”, ma per gli studiosi del 700 un’opera barocca è quella in cui non si tiene conto delle proporzioni.
Dunque barocco diventa sinonimo di assenza di equilibro e buon gusto.
Solo verso il 900 si riscopre il barocco come autonoma corrente stilistica.

I suoi caratteri

Il seicento è caratterizzato da vari contrasti, come la guerra dei 30 anni.
Se da un lato abbiamo lo sfarzo dei nobili, dall’altro troviamo la miseria dei poveri.

In Italia regnava l’inadeguato potere spagnolo.
Nel 500 c’era stata la riforma di Lutero e nel 600 c’era stata la controriforma.
Ora anche la religione dà importanza all’arte, concepita come strumento per convertire le persone al cattolicesimo.
L’obiettivo degli artisti di questo periodo non è quello di imitare la realtà attraverso le proporzioni, ma quello di parlare al cuore dello spettatore.
Il mezzo espressivo più adatto all’epoca fu il teatro musicale.
Infatti la musica dà alle parole del testo teatrale il potere di suscitare nello spettatore infinite reazioni psicologiche.
Le arti visive si fanno sempre più teatrali per due motivi:
- Far sentire ai fedele in Chiesa verità che non si possono dimostrare razionalmente.
- Per indagare sulla drammatica realtà dell’uomo contemporaneo.
In questo modo architettura e scultura realizzano complessi effetti pittorici: la pittura illusionistica “allarga” a dismisura lo spazio architettonico.
È Roma la città del Barocco, che attraverso chiese e piazze rappresenta la realizzazione della nuova visione del mondo.
Il barocco è la continuazione logica del manierismo.
Quest’ultimo esprime la crisi della società rinascimentale, l’urto fra riforma protestante e controriforma cattolica.
Il barocco è l’arte del trionfo della controriforma, della riflessione psicologica dell’uomo.
La sua origine è italiana, ma si tratta di un fenomeno europeo.
Lo stile barocco si caratterizza per gli scorci prospettici e i contrasti fra luci e ombre.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità