Ominide 58 punti

Descrizione dipinto “Guernica"


Schema della descrizione

-introduzione
-stile
-soggetto
-significato
-conclusione
Quest’opera appartiene a due famosi artisti: il pittore Pablo Picasso e il foto reporter Capa Robert. L’opera è stata composta nel 1937 e attualmente è esposta nel museo nazionale di Madrid. Guernica è un importante testimonianza della guerra civile in Spagna avvenuta tra il 1936 e il 1939. Quest’opera è composta da pannelli che rappresentano l’atrocità del bombardamento sulla città di Guernica, la prima città ad esser stata bombardata. L’opera è 3,5 x 8 metri. Picasso realizzò l’opera in due mesi ma con 45 disegni preparatori.
Lo stile è conforme ai punti fondamentali su cui si forma il cubismo; infatti l’intero spazio del dipinto è annullato così da consentire meglio una visuale più nitida e dettagliata dei singoli frammenti e dei dettagli. I colori utilizzati sono sulla scala del nero e grigio, colori molto cupi.
Al centro della figura risalta agli occhi un cavallo, che ha un aspetto impazzito e allucinato. Nella bocca dell’animale c’è una sagoma di un missile forse un bomba. Sopra di lui è posto un banale lampadario con lampadina. Il lampadario è unito ad un lume sorretto dalla mano di un uomo, simile ai mangiatori di patate di Van Gogh. La figura del cavallo è contrapposta a quella di un toro. In basso invece è rappresentato un braccio con una spada spezzata. Tutte le forme presenti hanno tratti deformati per accentuare la brutalità dell’evento. Sulla sinistra una donna tiene in braccio suo figlio morto mentre hai suoi piedi troviamo la testa mutilata di un uomo. Sempre nella parte sinistra del pannello vi sono case e finestre accompagnate da altre figure con volto incerto. Nella parte destra invece una figura mostra il terrore di ciò che sta accadendo e che cerca di fuggire.
Guernica ha vari significati: in effetti ogni figura ne ha uno proprio. La bomba che il cavallo ha in bocca simboleggia la violenza di tutta la furia scatenata sulla città e così sconvolge gli spazzi della vita quotidiana. La lampada è in contrasto con la figura del cavallo: un cavallo imbizzarrito che rompe la realtà quotidiana. Il toro rappresenta la Spagna offesa, che lotta lealmente ad armi pari, uno scontro leale come quello di un toro in una corrida. Il bombardamento aereo trasmette la virilità dell’uomo perché non può porre resistenza ad un bombardamento dal cielo. La spada spezzata, invece, ricorda la lealtà dell’uomo nell’affrontare l’avversario lealmente, sempre ad armi pari. La donna con il figlio morto ricorda che la guerra travolge tutti: anche gli innocenti. Nel complesso ogni singola figura rappresenta, in modi differenti la brutalità e la drammaticità dell’evento. Emblematicamente rappresenta non solo la posizione di Pablo Picasso nella vita politica ma anche nelle scelte democratiche e civili.
Sin da subito l’opera è stata fonte d’ispirazione e riferimento per gli artisti che lo susseguirono e che condividevano i suoi stessi ideali. Tuttora Guernica è uno dei dipinti più famosi al mondo.
Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Picasso, Pablo - Guernica (5)