pser di pser
Ominide 5819 punti

Le avanguardie storiche

Nel 1905 infatti si era affacciato nell’arte europea il primo movimento di quelle che prenderanno il nome di avanguardie storiche: le avanguardie storiche iniziano con il 1905, anno di nascita dell’espressionismo, e termineranno nel 1924 con il surrealismo, che sarà l’ultimo movimento delle avanguardie storiche. Il nome di avanguardie deriva dal fatto che gli artisti di questi diversi movimenti si ponevano in prima linea, come l’avanguardia nell’esercito, nel tentativo di rinnovamento dell’arte in relazione ai canoni classici ormai considerati superati con una sperimentazione in campo artistico, mentre l’aggettivo storico è stato aggiunto per distinguerle da quelle che nasceranno nella seconda metà del 900 e prenderanno il nome di neo avanguardia, come la street art o la pop art.
Già i post impressionisti avevano tentato una sperimentazione costante in campo artistico ma mentre in precedenza era il singolo artista che da solo sperimentava una nuova tecnica ora invece troviamo dei gruppi di artisti ( che potevano però anche essere formati da soli due artisti, come nel caso del cubismo ) che portano avanti in gruppo la loro esperienza e la loro sperimentazione; inoltre ai posti impressionisti mancò a anche un altro elemento delle avanguardie storiche: infatti all’interno dei gruppi vi era sempre un leader che, oltre a difendere la sperimentazione artistica da critiche esterne, metteva per iscritto gli obiettivi del gruppo in una sorta di manifesto programmatico. Le maggior avanguardie furono: l’espressionismo, del 1905, tra il 1906 – 07 ci sarà il cubismo, nel 1909 sorgerà il futurismo, nel 1910 l’astrattismo, nel 1915 il dadaismo ed infine il surrealismo nel 1924. Tutti gli artisti del post impressionismo possono essere a buon diritto considerati dei precursori di una avanguardia come nel caso di Cezanne, per quel che riguarda il cubismo, o Van Gogh e Munch per quel che riguarda l’espressionismo.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email