Ominide 3880 punti

Architettura art noveau: Spagna e Italia

Spagna: Una delle massime personalità del modernismo fu lo spagnolo Antoni Gaudì che seppe rompere la rigidità e la geometrizzazione delle forme architettoniche utilizzando la fantasia del movimento. Privilegia delle forme geometriche molto complesse e molto colorate con influenze neogotiche e barocche. La libertà inventiva di Gaudì plasma le forme senza un rapporto con quelle forme della tradizione classica: egli crea in modo indipendente dalla geometrizzazione caratteristica dell’architettura di ogni tempo. Il movimento di flessioni e inflessioni è vedibile nelle superfici esterne di Casa Milà, oppure il modellato continuo che arrotonda gli angoli delle superfici murarie di Casa Batlò. L’architetto catalano, sembra interessato a far riemergere il mondo naturale dall’artificio. L’ultima e più celebre delle sue opere è la tuttora incompiuta Sagrada Familia, tempio della cristianità, eretto nel 1883 col solo sostegno economico delle elemosine e delle offerte dei fedeli. L’impresa fu seguita da Gaudì fino al 1926, anno della sua morte, con una dedizione che lo spinse ad abitare all’interno del cantiere. Ma è la struttura stessa a suscitare un approccio spirituale anche nel visitatore più freddo, con la sua apparente fragilità strutturale, allusiva sia alla caducità delle creazioni umane, sia alla purezza infantile che l’uomo deve avere per accostarsi a Dio.

Sagrada Familia: pianta basilicale. Una dei primi edifici a pianta basilicale fu la basilica di San Pietro nell’età paleocristiana. Gli edifici a pianta basilicale hanno una pianta longitudinale cioè a rettangolo con una certa lunghezza, poi ci sono edifici a pianta centrale che serviranno per battisteri e mausolei. Le basiliche hanno 1 navata centrale e 2 laterali (sempre a numero dispari). Il transetto è un corpo trasversale che se posizionato al centro, i bracci sono uguali, invece quello tipico è a 2/3 dalla base. Un’altra basilica è quella a croce Tau, longitudinale con il transetto sulla punta. La sagrada Familia è stata costruita con una base basilicale unendo l’architettura gotica con l’art Noveau, abbiamo la presenza di pinnacoli appartenenti all’arte gotica. Non è stata conclusa perché cambiava progetto anche ad opera in corso. All’interno i pilastri hanno diversa inclinazione e dovevano essere 18, 12 per gli apostoli, uno per Maria, e uno per il bambino Gesù.
Italia: La vitalità e l’originalità del liberty sono sottolineate dagli storici dell’arte contemporanea superando il giudizio negativo delle altre epoche, nonostante che numerose realizzazioni architettoniche siano purtroppo andate perdute sia a causa delle guerre sia per l’incuria e il disprezzo. Raimondo D’Aronco e Giuseppe Sommaruga, al quale si deve la realizzazione del Palazzo Castiglioni, sono le personalità di maggior rilievo nella corrente Liberty Italiana. Uno fra gli artisti più autorevoli fu Ernesto Basile, uomo assai colto e studioso e sensibile all’architettura siciliana. Dopo un primo periodo segnato dal manierismo eclettico (la copia e ripresa dell’eclettismo), Basile giunse a un linguaggio più autonomo, un floreale ricco ed estremamente colto. Basile diede un contributo originale anche nel campo degli arredi realizzati come designer della ditta Ducrot. Generalmente in Italia possiamo dire che su una base classica, su un edificio squadrato si innestano delle decorazioni fatte in ferro battuto, perché comunque l’Italia è sempre stata d’impronta classica.
La figura dell’architetto in questo passaggio dall’ecclettismo al moderno perde valore perché sale l’ingegnere. L’architetto risalirà con l’architettura moderna. Gli ingegneri fanno la scienza della costruzione ovvero hanno il compito di calcolare la struttura.
Palazzo Castiglioni: Stiamo in Italia. La parte sottostante del palazzo è un parallelepipedo. Le finestre sulla facciata sono decorate in ferro battuto, la semplicità della struttura si contrappone a questi ornamento in ferro. All’interno c’è una contrapposizione tra vecchio e nuovo, la struttura interna è classica ed è in contrapposizione con la novità della ringhiera, lampadari, tutto fa parte dell’art noveau.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email