Video appunto: Mausoleo di Santa Costanza a Ravenna

Il mausoleo di Santa Costanza



Soggetto: Mausoleo di Santa Costanza
Oggetto: architettura
Materia: marmo e laterizi
Dimensioni: 22m (diametro cupola)
Epoca: III secolo d.C.
Luogo di collocazione: Ravenna
Fu fatto costruire come proprio mausoleo, da Costantina, figlia di Costantino I, presso la sepoltura di sant'Agnese, alla quale Costantina era una devota.
Vi furono sepolte sia Costantina sia la sorella Elena. L'edificio fu detto "di Santa Costanza" quando Costantina venne venerata come santa. Il mausoleo ha una pianta centrale con un vano circolare coperto da una cupola, ed è illuminato da dodici finestre. La cupola poggia su 12 coppie di colonne binate, si alternano capitelli di stile dorico e corinzio. Le colonne delimitano un deambulatorio, un corridoio anulare coperto da volte. La lunga volta circolare del deambulatorio accoglie decorazioni con motivi geometrici e naturalistici, (pavoni, colombe, rami con frutti) e scene di vendemmia. Quest’ultima decorazione simboleggia il sacrificio di Cristo che viene sfruttato a buon uso dagli uomini.