Antelami, Benedetto


Sulla vita e sulla formazione di questo artista non si sa nulla di certo: appare tuttavia attendibile l'ipotesi di una presenza giovanile in Provenza e in particolare nel cantiere di St.Trophime ad Arles, dove gli viene attribuito un capitello nell'annesso chiostro. Anche il suo cognome sembra essere un appellativo generico, riferentesi ai Magistri Antelami, lapicidi e muratori dell'Italia sett.
Hai bisogno di aiuto in Medioevo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email