J.lee di J.lee
Ominide 1094 punti

Adorazione dei magi - Leonardo da Vinci

L'opera è di tipo religioso, e rappresenta la visita dei Magi alla Madonna e al bambino. I personaggi principali sono la Madonna col Bambino, presenti al centro dell'immagine, ai lati vi sono i Re Magi, e intorno una grande folla. I Magi sono posizionati precisamente alla base di un'ipotetica piramide al cui vertice risiede la Madonna. Il fatto che le sue gambe siano rivolte a sinistra mentre la sua testa e quella di Gesù si rivolgono verso destra, danno alla piramide un senso rotatorio. La testa di Maria inoltre è l'intersezione delle due diagonali del dipinto, che può ritenersi quadrato vista la lieve differenza tra altezza e base. Importanti elementi sono anche gli alberi: l'alloro rappresenta un elemento iconografico, così come l'albero di arecaceae (o palma): il primo simboleggia il trionfo, mentre il secondo il martirio e la passione di Cristo. Gli uomini armati con i cavalli sono invece simbolo degli uomini che non hanno ancora ricevuto il messaggio cristiano. Il segno invece non pare essere precisissimo, l'opera da quasi l'impressione di essere una bozza. Vari tipi di linee vengono utilizzate per la realizzazione, soprattutto miste e nervose. Vi è poca uniformità per quanto concerne la superficie e i colori che prevalgono sono prettamente caldi. Leonardo utilizza il chiaroscuro, si nota infatti una forte luce sul lato sinistro dell'opera, mentre sulla destra si notano forti ombreggiature. Sullo sfondo si osserva poi il tempio tridimensionale che è libero, aperto.

Autore: Leonardo da Vinci.
Titolo: Adorazione dei Magi.
Data: Realizzato tra il 1481 e il 1482.
Collocazione: Firenze, Galleria degli Uffizi.
Tecnica e materiali: Olio su tavola.
Dimensioni: 246 x 243 cm.
Committenza: Commissionato dai monaci di San Donato a Scopeto, ma non essendo stata portata a termine rimase a casa di Amerigo Benci, amico di Leonardo.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email