Ominide 11268 punti

Il secondo triumvirato


Quando il conflitto tra Antonio e il Senato giunse alla guerra, Ottaviano comandò una parte delle truppe senatorie. La battaglia fu combattuta presso Modena e vinta da Ottaviano (43 a. C.); ma, poiché i senatori gli rifiutarono il consolato, egli si accordò con Antonio e con un fedele luogotenente di Cesare, Marco Emilio Lepido.
I tre si incontrarono presso Bologna e decisero di dar vita ad una nuova magistratura superiore a tutte le altre: il secondo triumvirato che aveva lo scopo di preparare una nuova costituzione per lsa repubblica (43 a. C.).Per questa ragione il secondo triumvirato differisce dal primo che era soltanto un patto privato tra cittadini. Al Senato, senza forze perché senza esercito, non rimase che riconoscere e accettare la nuova magistratura.
Tornati a Roma, i triumviri si vendicarono dei loro nemici: tra le vittime fu Cicerone, ucciso da un sicario di Antonio. Poi Antonio e Ottaviano passarono in Oriente dove, con un esercito, si erano rifugiati Bruto e Cassio. L’urto fra i due eserciti avenne a Filippi (tra la Macedonia e la Tracia, 42 a. C.). la vittoria fu dei Cesariani: Cassio morì in battaglia e Bruto si uccise.

Il trionfo di Ottaviano


Ottaviano e Antonio erano ormai padroni della situazione, Lepido fu ben presto in disparte e, dopo nuovi contrasti, i due successori di Cesare parvero giunti a un definitivo accordo dividendosi le zone di governo: ad Antonio l’Oriente, ad Ottaviano l’Occidente. Antonio aveva avuto la parte più ricca, ma Ottaviano era rimasto a Roma, accanto al Senato e al popolo.
Antonio, che si era stabilito in Egitto, si era innamorato di Cleopatra e conduceva una vita che disgustava i Romani. Quando egli giunse a donare a Cleopatra e ai suoi figli alcune terre dello Stato, il Senato lo depose, e Roma dichiarò guerra all’Egitto.
La battaglia decisiva fu combattuta sul mare: ad Azio (presso le coste occidentali della Grecia). Le veloci biremi romane ebbero la meglio sulle pesanti navi egiziane (31 s. C.), Cleopatra e Antonio fuggirono in Egitto ove si uccisero. L’Egitto divenne una provincia romana.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove