Sapiens Sapiens 15314 punti

Cleopatra


Cleopatra, vissuta nel I secolo a.C., è stata l’ultima regina d’Egitto ed è passata alla storia soprattutto per la sua relazione sentimentale con Giulio Cesare prima e Marco Antonio dopo. Essa salì al trono d’ Egitto nel 51 a.C all’età di diciassette anni unitamente a suo marito, Tolomeo XIII. Nel rispetto della tradizione, alla morte di suo padre fu costretta a sposare suo fratello che all’epoca aveva solo dieci anni. Molto presto, la giovane regina esercitò la sua autorità, ma spinto dai suoi consiglieri il giovane Tolomeo cercò di assassinarla. Per sfuggire al faraone essa dovette fuggire ma non era una donna disposta a rinunciare al trono molto facilmente. In Siria riuscì a costituire un esercito di mercenari e con esso non esitò a montare l’accampamento sotto il naso del suo fratello-marito, senz a tuttavia riuscire a far riconoscere le proprie pretese. Lo sbarco di Giulio Cesare, con il pretesto dell’assassinio di Pompeo da parte di Tolomeo XIII per intervenire negli affari egiziani, aiutò inaspettatamente Cleopatra nella realizzazione dei suoi piani. Infatti, essa si affettò un fratello a diventare non solo l’alleata politica di Roma, ma anche l’amante di Giulio Cesare e quest’ultimo le offrì il suo aiuto per riprendere il trono. Tolomeo perse la vita in una battaglia contro i Romani e così Cesare potette proclamare Cleopatra regina d’ Egitto. Poiché Cesare era già sposato, Cleopatra dovette sposare sicura che il nuovo faraone non le avrebbe procurato altro suo fratello, Tolomeo XIV. Ma una volta assicuratasi che il nuovo faraone non le avrebbe procurato alcun danno, essa raggiunse Giulio Cesare a Roma; essi ebbero un figlio, Cesarione, futuro Tolomeo XV. Otto anni più tardi, la m orte di Cesare, avvenuta alle Idi di marzo del 44 a.C., creò sgomento nella regina. Fu così che essa ritornò in Egitto, dove, pare, avvelenò Tolomeo XIV per liberare il trono e farvi accedere il piccolo Cesarione come co-sovrano. Innamoratasi follemente del generale romano Marco Antonio, essa cercò, con il suo aiuto, di ristabilire l’impero egiziano. Richiamato a Roma nell’anno 40 a.C., qui Marco Antonio sposò Ottavia, sorella del futuro imperatore Ottaviano Augusto, mentre Cleopatra, rimasta ad Alessandria, dava alla luce due gemelli. I due amanti si ritrovarono quattro anni più tardi ad Antiochia dove, nonostante Marco Antonio fosse già sposato, essi convolarono a nozze e successivamente la coppia ebbe un terzo figlio. Il progetto del generale romano era di creare una monarchia di stampo orientale, ma la battaglia di Azio nel 31 a.C. mise fine ad ogni speranza. In seguito, alla falsa notizia della morte di Cleopatra, Marco Antonio si suicidò.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email