Ominide 2147 punti

[

b]Le odi


Le Odi mostrano l’impegno politico e civile di Parini e i temi affrontati negli ambienti culturali milanesi, nella seconda metà del Settecento.
L’ode è un componimento in versi caratterizzato da un messaggio morale o civile. Essa è molto usata nella tradizione classica, e Parini ne conserva l’eleganza stilistica, ma rinnova forma e contenuti: i temi sono nuovi, della realtà contemporanea, inserisce termini scientifici e tecnici e di uso quotidiano all’interno di un lessico letterario.
La prima edizione delle odi risale l 1791 e comprende 22 componimenti, ai quali se ne aggiunsero altri 3, inseriti nella successiva edizione.
Le odi civili
Componimenti improntati all’impegno civile e morale, con intenti educativi e divulgativi. “La salubrità dell’aria” (denuncia le condizioni igieniche di Milano), “L’innesto del vaiolo” (argomenti di attualità scientifica), “Il bisogno” (influenzato dal dei delitti e delle pene di Beccaria, richiesta di una politica di prevenzione del crimine).
Le odi mondane
“L’educazione” (anticipa i temi tipici delle odi successive). E’ influenzata dall’Emilio di Rosseau, e affronta l’argomento di un’educazione più libera e attenta ai bisogni dei bambini. “La caduta” (analisi della funzione della poesia dell’intellettuale).
Le ultime odi
“Alla Musa” sansisce l’allontanamento di Parini dal gusto arcadico e dai temi civili, costituendo il manifesto alla sua adesione al neoclassicismo. “il pericolo” “il dono” “il mesaggio”.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere 700?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email