Scuola distrutta: studenti rischiano la bocciatura

Carmine Zaccaro
Di Carmine Zaccaro
 Scuola distrutta: studenti rischiano la bocciatura

Un’occupazione distruttiva potrebbe costare cara agli studenti di una scuola di Napoli. Gli studenti di una scuola napoletana hanno distrutto porte e lavagne elettroniche durante l’occupazione, la scuola ha deciso di punirli con una bocciatura di gruppo.

OCCUPAZIONE E DANNI – Nell’Istituto tecnico commerciale Ferdinando Galiani di Napoli durante la notte di ieri sono stati rubati 31 computer insieme a delle lavagne elettroniche. Oltre ai furti anche gravi danni alle apparecchiature scolastiche tra cui alcune fotocopiatrici.
Le stime dei danni provocati sono di circa 200 mila euro, ad essersi salvati soli i laboratori dell’istituto, protetti da porte blindate.

CRONACA DI UN’OCCUPAZIONE – L’ingresso del collettivo nell’edificio è avvenuto ieri durante le prime ore della mattinata, circa venti ragazzi mascherati hanno fatto incursione nelle mura scolastiche prendendo possesso degli spazi, a cui è seguita subito dopo la denuncia da parte della dirigenza della scuola, affinché venisse attuato lo sgombero.

PUNIZIONE ESEMPLARE – Angela Cortese, segretario della commissione regionale Scuola reputa l’atto un gesto inqualificabile che deve essere punito in maniera esemplare. La sua decisione è quella di punire con una bocciatura collettiva l’atto senza una tolleranza e senza essere permissivi , questo quello che ha dichiarato: «o facciamo cominciare la scuola direttamente dopo le vacanze di Natale, oppure gli studenti delle scuole occupate e vandalizzate, che a gennaio come se niente fosse tornano puntualmente nelle aule riparate con i nostri soldi per paura di perdere l’anno, li bocciamo tutti. Per rompere la routine delle occupazioni e dei danneggiamenti c’è bisogno di un’assunzione di responsabilità collettiva»

fonte Gioma Video

Carmine Zaccaro
Potrebbe Interessarti
×
Skuola | TV
Calcolatrice grafica alla Maturità 2019: il tutorial definitivo - Livello Avanzato

Skuola.net ha organizzato tre webinar per aiutarti in poco tempo a utilizzare al meglio tutte le funzioni della calcolatrice grafica.

29 maggio 2019 ore 17:00

Segui la diretta