Olimpiadi Italiano: parte la sfida a colpi di penna

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

Olimpiadi di Italiano: sfida a colpi di grammatica

Tantissimi parteciperanno alle Olimpiadi di Italiano 2015 organizzate dal Miur: siete quasi 25mila, oltre il 60% in più di partecipanti rispetto al 2014, il doppio rispetto a quella di due anni fa. Sono più di 750 le scuole iscritte. Oggi si svolgerà la fase d’istituto della competizione.

Guarda il servizio sulla finalissima delle Olimpiadi di Italiano del 2014

PARTE LA GARA - La gara, organizzata dal Miur in collaborazione con il Comune di Firenze, il Ministero per gli Affari Esteri, gli Uffici Scolastici Regionali, l'Accademia della Crusca, l'Associazione per la Storia della Lingua Italiana (ASLI), Rai Radio3 e Rai Cultura, si svolgerà in contemporanea e con modalità telematica, alle ore 9 per la sezione Junior (biennio delle superiori), alle 11,30 per la sezione Senior (triennio).

PIU' "ATLETI" DALLO SCIENTIFICO - Il numero più alto di studenti partecipanti proviene dal liceo scientifico, con 8.971 studenti iscritti. Ed è la Campania la regione in testa per numero di letterati, seguita da Sicilia, Veneto e Lombardia. Vista la folta partecipazione, il sistema è stato potenziato e le strutture tecnologiche testate e predisposte per la gara online.

SPECIALISTI DELLA LINGUA ITALIANA - La gara prevede esercizi di ortografia, morfologia, lessico, sintassi, punteggiatura e testualità. Nel programma la prova terrà conto, ovviamente, delle differenze tra le due sezioni, Junior, per il biennio delle scuole superiori, e Senior, per il triennio. Grazie anche al progressivo perfezionamento della piattaforma di gara, le prove assomiglieranno sempre meno a dei semplici quiz e sempre più a dei problemi che richiedono conoscenze e attitudine al ragionamento.

VINCA IL MIGLIORE - Dopo la fase d’istituto, le Olimpiadi di Italiano saranno disputate a livello regionale: il 12 marzo si selezioneranno quindi i 75 finalisti che si contenderanno la vittoria a Firenze il prossimo 10 aprile. Durante le tre Giornate fiorentine, dal 9 all’11 aprile, verranno ricordati i 750 anni dalla nascita di Dante. In programma, sabato 11 aprile, dal Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, anche una puntata speciale della trasmissione di Rai Radio3 “La lingua batte”, che come ogni anno seguirà le Olimpiadi e la preparazione delle scuole.


Carla Maria Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta